funzioni aziendali

area gestione del personale

 

La funzione Gestione del personale è una delle più cresciute negli ultimi vent’anni, e in cui si sono sviluppate diverse nuove professionalità, in linea con la scoperta che il “capitale umano” delle aziende è altrettanto importante delle tecnologie e dei capitali posseduti.
La gestione del personale contempla due campi d’azione: le Relazioni Industriali e la gestione delle Risorse Umane; in linea di massima, la prima tocca gli ambiti normativi e i rapporti con il sindacato, la seconda cura i sistemi di selezione, formazione, carriera e retribuzione del personale. Mentre negli anni ’70 erano le relazioni industriali a essere maggiormente critiche, oggi riveste maggiore importanza strategica l’area delle risorse umane.
Le Relazioni Industriali, per le quali è pressoché indispensabile una laurea di taglio giuridico/economico, si occupano della contrattazione collettiva, del contenzioso sul lavoro, delle procedure e delle norme di sicurezza e disciplinari, dei rapporti con gli enti pubblici e le associazioni imprenditoriali, del calcolo del costo del lavoro e degli aspetti amministrativi e previdenziali dei rapporti di lavoro. Le Risorse Umane curano invece la selezione e la formazione professionale di neodiplomati, neolaureati ed esperti, i piani di carriera, le analisi organizzative su ruoli e funzioni, i sistemi di valutazione della prestazione e del potenziale dei dipendenti, i sistemi di motivazione e retribuzione. Per queste attività può essere richiesta anche una laurea di tipo umanistico (meglio se con competenze di tipo psico-sociologico), purché integrata da una buona cultura economica e/o un master di specializzazione.

 

Fonte: “Agenda del laureato", Rosa, G.B. (a cura di); ACTL (Associazione per la Cultura e il Tempo Libero), 2012

 

Le figure operanti nell’area Gestione del personale sono principalmente: l’esperto in gestione delle risorse umane, l’esperto in selezione e valutazione del personale, l’esperto di analisi/valutazione del lavoro e sviluppo professionale, il tecnico dell’amministrazione del personale, l’esperto in formazione, l’esperto in relazioni industriali, il consulente del lavoro.