Lavorare ai seggi elettorali

Durante lo svolgimento delle elezioni e dei referendum, i Comuni sono sempre alla ricerca di persone per la costrituzione dei seggi elettoriali. I seggi sono composti da un Presidente, un Segretario e quattro Scrutatori (tre in caso di referendum).
12 gennaio 2016

Per prestare servizio come presidente di seggio o scrutatore durante le giornate elettorali è necessario essere iscritti rispettivamente all’albo dei presidenti di seggio o all’albo degli scrutatori.
La nomina dei Presidenti di seggio spetta al Presidente della Corte d’Appello e avviene almeno 30 giorni prima della data prevista per la votazione. Gli scrutatori vengono designati dalla Commissione Elettorale Comunale, che provvede anche alla formazione di una graduatoria per eventuali supplenze. Il Segretario, invece, è scelto direttamente dal Presidente di seggio e può anche non essere iscritto all'albo.

Per iscriversi all’Albo dei Presidenti di seggio occorre:

  • essere cittadini italiani
  • essere elettori del Comune di Milano
  • essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di secondo grado

La domanda può essere inviata, unitamente alla copia della carta d'identità:

oppure, può essere presentata presso l'Ufficio Elettorale del Comune di Milano -  via Messina, 52/54  orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 15.30.
La domanda può essere presentata dal 1 gennaio al 31 ottobre di ogni anno.
In occasione di elezioni, il presidente di seggio viene nominato dal Presidente della Corte d’Appello di Milano.


Per iscriversi all’Albo degli Scrutatori occorre:

  • essere cittadini italiani
  • essere elettori del Comune di Milano
  • aver assolto gli obblighi scolastici

Gli elettori che desiderano essere inseriti nell'Albo degli Scrutatori devono presentare apposita domanda entro il  30 novembre di ogni anno.

La domanda può essere inviata, unitamente alla copia della carta d'identità:
 

oppure, può essere presentata presso l'Ufficio Elettorale del Comune di Milano - via Messina, 52/54  orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 15.30.

Le iscrizioni ad entrambi gli Albi non hanno una scadenza, restano valide finché l’interessato non presenta domanda di cancellazione oppure finché non si perdono i requisiti richiesti.
Il servizio viene retribuito con un compenso forfettario, a cui si aggiunge una parte variabile in base al numero di schede elettorali. La cifra base è di 150,00 euro per i Presidenti e di 120,00 euro per gli scrutatori, a cui si aggiungono rispettivamente 37,00 e 25,00 euro per ogni scheda in più (fino a 5 schede).

Attenzione!
L’iscrizione all’Albo di Scrutatore o a quello di Presidente non assicura la certezza di essere nominati; non tutte le persone iscritte, infatti, ottengono la nomina.

Riferimenti utili
Ufficio Elettorale del Comune di Milano
via Messina, 52/54
orari: dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 15.30.

>>> scarica i moduli di iscrizione