Il lavoro stagionale in agricoltura

In alcuni periodi dell'anno, soprattutto d'estate, è facile trovare lavoretti stagionali nel settore dell'agricoltura, per la raccolta e immagazzinamento di frutta e verdura. Per proporre la propria candidatura bisogna avere almeno 16 anni, ed è consigliabile rivolgersi direttamente alle aziende agricole, portando il curriculum di persona.
5 maggio 2017

Il fabbisogno di manodopera delle aziende agricole è molto variabile, in quanto dipende strettamente dall'andamento della produzione annuale. In generale, le aziende tendono a favorire la manodopera locale e a confermare il personale già assunto nelle stagioni precedenti.

Per svolgere questo tipo di attività non è più necessario essere iscritti al Centro per l'Impiego, in quanto il datore di lavoro può procedere all’assunzione diretta dei braccianti.
Da alcuni anni è prevalentemente utilizzato lo strumento del "lavoro accessorio" cioè l'utilizzo dei voucher: un "buono-lavoro" che il datore di lavoro/imprenditore acquista online, a un prezzo comprensivo dei contributi previdenziali e assicurativi (INPS e INAIL) e che consegna al lavoratore, il quale riscuote il valore netto presso tabaccherie o uffici postali (per un costo lordo per il datore di lavoro di 10 euro corrisponde l’incasso netto per il lavoratore di 7,50 euro).
 
A titolo orientativo, un dettaglio dei periodi di raccolta nelle diverse zone in Italia.

  • RACCOLTA AGLIO
    Periodo: maggio-giugno nelle regioni del sud, giugno-agosto in quelle del nord
    Dove:Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Sicilia e Veneto
  • RACCOLTA ASPARAGI
    Periodo: da metà aprile a fine maggio
    Dove:Campania,Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Piemonte, Trentino Alto Adige, Toscana e Veneto
  • RACCOLTA ARANCE
    Periodo: dicembre-marzo
    Dove:Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Puglia, Sardegna e Sicilia
  • RACCOLTA ALBICOCCHE
    Periodo:da inizio maggio a metà agosto
    Dove:Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Liguria, Piemonte e Sicilia
  • RACCOLTA CILIEGIE
    Periodo:da metà maggio a metà luglio
    Dove: Campania,Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte, Puglia, Sicilia e Veneto
  • RACCOLTA CLEMENTINE
    Periodo: da metà novembre a metà febbraio
    Dove:Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
  • RACCOLTA CIPOLLE
    Periodo: aprile-settembre
    Dove: Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Sicilia, Umbria e Veneto
  • RACCOLTA FIORI
    Periodo:tutto l'anno
    Dove:Liguria e Toscana
  • RACCOLTA FRAGOLE
    Periodo: aprile-giugno
    Dove:Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte, Sicilia, Trentino Alto Adige e Veneto
  • RACCOLTA GRANO
    Periodo: da metà giugno a metà luglio
    Dove:Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Toscana, Sardegna, Sicilia e Umbria
  • RACCOLTA KIWI
    Periodo: ottobre-novembre
    Dove:Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte, Puglia e Veneto
  • RACCOLTA LIMONI
    Periodo: ottobre-maggio
    Dove:Calabria, Sardegna e Sicilia
  • RACCOLTA MANDARINI
    Periodo: da metà novembre a metà aprile
    Dove:Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia
  • RACCOLTA MANDORLE
    Periodo: agosto-settembre
    Dove:Puglia e Sicilia
  • RACCOLTA MELE
    Periodo:da metà luglio a fine ottobre
    Dove:Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige e Veneto
  • RACCOLTA NOCCIOLE
    Periodo: agosto-settembre
    Dove:Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Piemonte e Sicilia
  • RACCOLTA OLIVE
    Periodo: ottobre-febbraio
    Dove: Liguria, Toscana, Umbria, Italia meridionale e insulare
  • RACCOLTA PEPERONE
    Periodo:luglio-novembre
    Dove:Campania, Calabria, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Sicilia, Veneto e Umbria
  • RACCOLTA PERE
    Periodo:da inizio luglio a metà ottobre
    Dove:Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Sicilia e Veneto
  • RACCOLTA PESCHE
    Periodo: da metà maggio a fine agosto
    Dove:Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia e Veneto
  • RACCOLTA POMODORI
    Periodo: giugno-settembre
    Dove:Campania, Emilia-Romagna, Puglia, Sicilia e Veneto
  • RACCOLTA PRUGNE
    Periodo:da metà giugno a metà agosto
    Dove:Campania, Emilia-Romagna, Marche, Piemonte e Trentino Alto Adige
  • RACCOLTA RISO
    Periodo:settembre-ottobre
    Dove:Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto
  • RACCOLTA UVA DA TAVOLA
    Periodo:da metà luglio a fine ottobre
    Dove:Abruzzo, Basilicata, Calabria, Lazio, Puglia, Sardegna e Sicilia
  • VENDEMMIA
    Periodo:agosto-ottobre
    Dove:Emilia-Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Trentino Alto Adige, Toscana e Sicilia

 
Per ricevere ulteriori informazioni è opportuno rivolgersi agli Sportelli Informagiovani delle diverse province ed agli Sportelli per il Lavoro delle Regioni, in modo da poter ottenere un elenco delle aziende agricole alla ricerca di lavoratori stagionali da contattare direttamente ed a cui inviare la propria candidatura. E’ inoltre utile consultare le offerte di lavoro in merito presso i Centri per l’Impiego locali o contattare direttamente le aziende agricole presenti nella propria regione di residenza o in altre località d’Italia.

Siti utili per lavorare nel settore agricolo: