formazione

ARTI FIGURATIVE
Pittura, Scultura, Decorazione, Fotografia, Fumetto

Pittura, Scultura, Decorazione
La formazione scolastica può iniziare già a livello di scuola secondaria di secondo grado. La riforma dell’istruzione prevede la possibilità di iscriversi al Liceo Artistico - Indirizzo arti figurative oppure a un Istituto Professionale - Settore Industria e Artigianato. Il percorso scolastico si articola in un biennio propedeutico e in un triennio di specializzazione, che termina con l’Esame di Stato. Il Diploma in arti figurative consente l’iscrizione all’Accademia di Belle Arti e a tutte le facoltà universitarie.
Dopo aver conseguito il diploma, è possibile frequentare l’Accademia di Belle Arti, optando per gli indirizzi pittura, scultura, decorazione o grafica. Per essere ammessi ai corsi, oltre a possedere il diploma di scuola secondaria di secondo grado, è necessario superare una prova d’ammissione. 
Oltre alla Accademie di Belle Arti, esistono anche percorsi ad hoc per le diverse figure professionali del settore.
La Scuola del Marmo di Sant'Ambrogio di Valpolicella, ad esempio, organizza corsi di qualifica professionale e di formazione superiore per operatori di macchine utensili per la lavorazione di marmi e graniti. L'Istituto del Marmo “Pietro Tacca” di Carrara è una  scuola unica al mondo:  è, infatti, la sola istituzione scolastica che forma specialisti e tecnici per la lavorazione dei materiali lapidei grazie a un corso quinquennale per il conseguimento della specializzazione di Tecnico del marmo. Presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara, invece, è stato istituito il corso triennale di Conservazione e restauro del marmo.

Fotografia
Per diventare un fotografo professionista non è indispensabile avere una formazione specifica, ma seguire un corso serio può aiutare molto a trasformare la passione per l’obbiettivo fotografico in una vera e propria professione. La formazione scolastica può iniziare già a livello di scuola secondaria di secondo grado. La riforma dell’istruzione prevede la possibilità di iscriversi a un Istituto Tecnico - Settore Tecnologico - Indirizzo Grafica e Comunicazione, oppure a un Istituto Professionale - Settore Produzioni Industriali e Artigianali - Artigianato. Anche il Liceo Artistico - Indirizzo Audiovisivo e Multimedia o Indirizzo Grafica, formando allo studio dell’immagine, del colore e della comunicazione visiva, fornisce una buona preparazione di base per esercitare la professione del fotografo.
L'insegnamento della fotografia è stato inserito nei percorsi delle Accademie di Belle Arti, ma non esiste un percorso universitario espressamente dedicato a questa disciplina.
Esistono, invece, numerosi Istituti superiori. Uno dei più conosciuti è sicuramente il CFP Riccardo Bauer di Milano che propone corsi biennali dedicati alla fotografia e alla comunicazione visiva. Sempre a Milano esiste l'Istituto Italiano di Fotografia che organizza corsi professionali diurni e serali. A Roma l'Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata propone corsi triennali di tecnica fotografica, oltre a scuole di specializzazione come la Scuola di Fotogiornalismo o quella di Etnografia visiva.

Fumetto
Non esiste un curriculum di studi obbligatorio ma la formazione scolastica può iniziare già a livello di scuola secondaria di secondo grado. La riforma dell’istruzione prevede la possibilità di iscriversi al Liceo Artistico che è la scelta più naturale in quanto fornisce, oltre a una preparazione sulle materie generali, anche le basi del disegno e della pittura. Al termine degli studi si consegue il diploma che consente di accedere sia all’università sia all’Accademia di Belle Arti.
Per quanto riguarda la formazione specifica del disegnatore di fumetti, esistono in Italia molte scuole private specializzate in questo campo. In generale offrono, oltre a una preparazione tecnica e teorica su questa particolare forma d’arte, anche una formazione più generale di comunicazione visiva e storia dell’arte, integrando le lezioni pratiche con seminari e incontri con autori già affermati ed editori. L’insegnamento è molto orientato al mondo del lavoro e tocca anche temi come l’etica professionale e le questioni fiscali.
Fra le molte scuole esistenti in questo ambito segnaliamo la Scuola Internazionale di Comics, con sedi a Roma, Firenze, Torino, Jesi, Pescara, Padova, Reggio Emilia e Brescia. La scuola, a pagamento, è triennale e al termine rilascia un attestato di frequenza. A Milano da anni opera la Scuola del Fumetto che organizza corsi post diploma annuali e triennali per fumettisti e illustratori. la Scuola Nemo di Firenze organizza, oltre ai corsi di fumetto, corsi di arti digitali tra cui come il disegnatore grafico 3D, il creatore di cartoni animati e gli effetti speciali. 

ALCUNE PROFESSIONI DEL SETTORE


Decoratore
Disegnatore
Fotografo
Pittore         
Illustratore
Scultore 
Stampatore