mettersi in proprio

Avvio di imprese under 35: obbligatorio l'atto del notaio ma a titolo gratuito

 

Dal 29 Agosto 2012 i giovani con meno di 35 anni possono aprire una Srl con un Euro di capitale sociale anziché i 10mila previsti per la società a responsabilità limitata classica.
E’ entrato in vigore il decreto ministeriale n. 138 del 23 giugno 2012 che contiene il modello di statuto societario necessario al notaio per redigere l’atto costitutivo della nuova forma societaria.

Si tratta di  “Srl Semplificata” una nuova realtà giuridica voluta dal Governo Monti per favorire la crescita dell’imprenditoria giovanile.
L'atto pubblico di fronte al notaio è comunque obbligatorio, ma in questi casi la prestazione viene erogata a titolo gratuito. Il notaio, infatti, non deve chiedere l’onorario per l’apertura dell’attività né l’atto costitutivo conforme allo standard, né l’iscrizione al registro delle imprese.

Ma esistono comunque delle spese da sostenere: l’imposta di registro di 168 euro, la quota del diritto camerale (circa 200 euro) e i tributi per l'apertura della partita Iva.


>>> vai al Modello standard di Statuto Societario
>>> vai al Decreto Liberalizzazioni