accademie militari

scuole e accademie militari

Le Accademie e Scuole Militari sono istituti di formazione militare sotto il controllo diretto dell'Amministrazione Militare

Le Scuole Militari sono scuole superiori ad ordinamento militare, che comprendono percorsi formativi di Liceo Classico, Scientifico e Scientifico Europeo, cui possono accedere i ragazzi a partire dai 15 anni (dal I° Liceo per il Classico e dal III° per lo Scientifico), con l’obiettivo di prepararli per l'accesso alle Accademie Militari.

Le Accademie militari rappresentano la via per accedere alle più alte specializzazioni nel mondo militare. Queste, attraverso un percorso formativo estremamente impegnativo, formano gli ufficiali delle Forze Armate in servizio permanente. Consentono, cioè, di entrare a far parte delle Forze di difesa: al termine del percorso accademico si consegue il titolo di Ufficiale con il grado di sottotenente, primo livello di una carriera che può arrivare fino ai gradi di colonnello e generale.
Per accedere alle Accademie militari é necessario possedere un diploma di scuola media superiore e far riferimento ai concorsi indetti dai Ministeri competenti generalmente nei primi mesi dell'anno; gli esami di ammissione sono complessi e si alternano a visite mediche e prove fisiche.

Frequentare queste accademie equivale a studiare presso una Università, sia per l'impegno richiesto che per il titolo di studio rilasciato alla fine del percorso formativo.

  

L'ufficiale è una professione ed una figura della gerarchia militare, tipicamente addetta alla funzione di comando in seno ad una forza armata e munita della necessaria autorità sull'unità militare assegnatagli. L'ufficiale si forma in genere nelle accademie militari ed è arruolato tramite concorsi, selezioni o promozioni dal ruolo dei sottufficiali.

Le Forze Armate in Italia sono composte da:
- Esercito Italiano, componente prevalentemente terrestre
- Marina Militare, componente prevalentemente navale
- Aeronautica Militare, componente aerea 


Ad esse si è affiancata l'Arma dei Carabinieri, con compiti di polizia militare, che il D. L. del 5 ottobre 2000 n. 297 ha "elevato al rango di Forza Armata".
 

Sono parte integrante delle Forze Armate:
- Guardia di Finanza (inserito organicamente nell'ambito del Ministero dell'Economia e delle Finanze con compiti di polizia economico-finanziaria, polizia giudiziaria, pubblica sicurezza e concorso alla difesa militare)
- Corpo Militare della Croce Rossa Italiana
- Corpo Militare dei Cavalieri Italiani del Sovrano Militare Ordine di Malta
- Ordinariato Militare
 

Il personale appartenente alle Forze armate ed ai Corpi armati dello Stato assume la denominazione di "militare".