università

Test di ammissione

>>>Novità!!! arrivano le graduatorie territoriali per i test di ingresso alle facoltà a numero chiuso

I test di ingresso sono prove di ammissione che hanno lo scopo di valutare  se uno studente può frequentare con profitto un determinato corso di laurea.

Alcuni corsi sono a numero chiuso per legge, cioè sono vincolati secondo una programmazione nazionale. Di anno in anno un apposito Decreto Ministeriale decide il numero di posti da assegnare alle singole Università, le date delle prove, le materie e il programma d'esame.
Queste facoltà sono: Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Lauree triennali professioni sanitarie, Architettura.

Altri corsi sono a numero programmato su iniziativa della singola Università per poter garantire un alto livello qualitativo della didattica e dei servizi allo studente, come accade in alcune sedi per i corsi di Scienze della Comunicazione, Psicologia, Economia, Scienze Giuridiche e altri ancora. In questo caso, la presenza o meno del test e i relativi programmi d'esame vanno verificati presso le singole segreterie universitarie.

Le prove nazionali di ammissione vengono create ogni anno da un'apposita Commissione ministeriale che si riunisce più volte all'anno e che prima dell'estate conclude il suo lavoro di compilazione dei test.  Produce tre test diversi tra loro ma divisi in quattro argomenti uguali: cultura generale e ragionamento, biologia, chimica, matematica e fisica per un totale di 80 domande. Il test viene inviato al Consorzio interuniversitario di calcolo di Bologna (Cineca) che lo stampa in 100mila copie, mischiando le domande in modo tale che ogni studente riceva un foglio con le stesse domande ma in ordine diverso.

Le domande sono a risposta multipla e ognuna prevede cinque possibilità; un lettore ottico correge i test e assegna un punteggio per ogni candidato. Ogni domanda del test vale 1 punto; la risposta sbagliata costa una penalizzazione di 0,25, mentre non rispondere a una domanda vale 0. Il punteggio dell'esame di maturità non vale ai fini della valutazione del test.

In genere, le prove d'ingresso a programmazione nazionale hanno un costo che si aggira sui 50 euro a studente. Le prove per l'accesso programmato a livello nazionale hanno un calendario vincolante per tutte le Università italiane.

 

calendario delle prove
anno accademico 2013/2014
 

 

Medicina e Odontoiatria (lingua italiana) 9 settembre 2013
Medicina e Odontoiatria (lingua inglese) 15 aprile 2013
Architettura ciclo unico 10 settembre 2013
Medicina Veterinaria 3 settembre 2013
Professioni sanitarie 4 settembre 2013

 

>>> vai al decreto ministeriale