Licenza Media

Barista

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il barista è la figura professionale che si occupa di preparare e servire alla clientela caffè, cappuccini, the, bevande e piatti caldi e freddi, all’interno di bar.

Cosa fa

  • A inizio e fine giornata esegue il controllo generale dei servizi di apertura e chiusura del locale e ne verifica la pulizia
  • Prepara i tavoli e gli arredi del locale
  • Rifornisce i frigoriferi e collabora all’immagazzinamento delle merci in arrivo
  • Accoglie i clienti, li fa accomodare e presenta loro le caratteristiche delle bevande e del menù 
  • Prepara e serve caffè, cappuccini, bevande e aperitivi, panini, torte, brioche, pasticcini, gelati e snack di ogni genere
  • È responsabile del servizio di un certo numero di tavoli a lui assegnati 
  • Prende nota delle ordinazioni e provvede a servire
  • Risponde alle varie esigenze dei clienti, cercando di intervenire quando si verificano inconvenienti 
  • Prepara il conto e riscuote il dovuto corrispettivo 
  • Qualora sia il titolare/gestore del locale, si occupa degli aspetti amministrativi come la conduzione del magazzino e degli acquisti, il coordinamento dei dipendenti, prestando la massima attenzione alle nuove tendenze del settore

Competenze tecniche

  • Conoscenza di una o più lingue straniere
  • Conoscenza delle procedure di preparazione delle bevande e degli alimenti 
  • Conoscenza delle norme sull’igiene in locali pubblici
  • Conoscenze in campo enologico 
  • Conoscenza delle classificazioni delle bevande (di cui deve conoscere le diverse tipologie) e delle relative modalità di servizio
  • Conoscenza delle tecniche di miscelazione delle bevande (preparazione di cocktail)
  • Conoscenze amministrative, di contabilità, e di gestione del magazzino (qualora sia il titolare/gestore del locale)
  • Capacità di gestione degli ordini 

Competenze trasversali 

  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Autocontrollo/resistenza allo stress
  • Spirito d’iniziativa
  • Resistenza fisica

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente
  • Lavoratore parasubordinato

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di barista è sufficiente il possesso della licenza media, in quanto, presso molte aziende ristorative, la formazione avviene per lo più sul luogo di lavoro. 
In genere il titolo di studio richiesto per lo svolgimento di questa professione è la qualifica professionale o il diploma, meglio se conseguito presso un istituto professionale a indirizzo servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera.
È possibile frequentare corsi di formazione per aggiornare e perfezionare le abilità e conoscenze.

Come e dove lavora

Il barista svolge la sua professione presso i bar di ogni dimensione e tipologia e tutte le strutture ricettive per le vacanze (alberghi, campeggi, villaggi turistici, navi da crociera); può lavorare come dipendente presso locali gestiti da altri o come titolare all’interno del proprio esercizio. 
Può anche essere chiamato “a prestazione” come personale di rinforzo solo per limitati periodi (per esempio in alta stagione o nel week-end) o in occasione di eventi particolari. Una volta acquisita una buona esperienza professionale sul campo, molti baristi dipendenti decidono di mettersi in proprio, aprendo un locale di loro proprietà o anche prendendo in gestione un’attività già avviata.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora con un’integrazione con gli altri di tipo sequenziale
  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • BASSA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Bassa

Mobilità  e trasferta

  • Si