Diploma

Bibliotecario

Posted 11 mesi ago

Descrizione

Il bibliotecario è la figura professionale che si occupa di organizzare e valorizzare i beni librari e documentali di una biblioteca e di gestire il loro utilizzo da parte del pubblico.

Cosa fa

  • Acquista e cataloga i libri della biblioteca
  • Si occupa dell’organizzazione e della valorizzazione dei libri e dei documenti
  • Garantisce la conservazione dei libri e dei documenti
  • Gestisce i servizi di consultazione e/o di prestito dei libri e dei documenti
  • Fornisce informazioni e consulenza bibliografica agli utenti della biblioteca
  • Attiva forme di promozione dei servizi offerti dalla biblioteca
  • Organizza iniziative culturali e mostre
  • Revisiona periodicamente il patrimonio della biblioteca e individua quello da aggiornare o da sottoporre a trattamenti di conservazione.

Competenze tecniche

  • Conoscenza delle principali applicazioni informatiche
  • Conoscenza dell’archivistica, della bibliografia e della biblioteconomia
  • Conoscenza della normativa dei beni e delle attività culturali (leggi sull’editoria, sul copyright, sulla privacy, ecc.)
  • Conoscenza del mercato editoriale
  • Conoscenza delle tecniche del restauro librario
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di assortimento librario
  • Conoscenza e capacità di utilizzare i sistemi di codifica dei libri e dei documenti di una biblioteca
  • Capacità di catalogare i libri
  • Capacità di utilizzare i sistemi informativi per la gestione delle biblioteche
  • Capacità di fare ricerche bibliografiche
  • Capacità di organizzare eventi culturali e mostre
  • Capacità di fornire informazioni e consulenza agli utenti della biblioteca

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità di ascolto
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Raccolta e gestione delle informazioni
  • Orientamento al cliente/utente
  • Capacità di controllo
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Buona memoria
  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di bibliotecario è sufficiente possedere un diploma di scuola superiore, ma è fortemente consigliato frequentare anche dei corsi specifici o conseguire una laurea tra le seguenti:

  • Beni culturali (Classe L-1)
  • Lettere (Classe L-10)
  • Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali (Classe L-43)
  • Archivistica e biblioteconomia (Classe LM-5) 
  • Informazione e sistemi editoriali  (Classe LM-19)
  • Metodologie informatiche per le discipline umanistiche (Classe LM-43)
  • Tecniche e metodi per la società dell’informazione  (Classe LM-91)

Come e dove lavora

Il bibliotecario svolge la sua professione come dipendente presso le biblioteche di istituti pubblici, privati ed ecclesiastici

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo

Grado di responsabilità

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No