Laurea

Business innovation manager

Posted 10 mesi ago

Descrizione

Il business innovation manager è la figura professionale che si occupa di cogliere le idee innovative e di tradurle in un prodotto, attraverso la gestione di progetti complessi con tecnologie avanzate e l’elaborazione di piani di sviluppo.

Cosa fa

  • Coglie le idee innovative del settore ICT e le traduce in un prodotto
  • Acquisisce finanziamenti
  • Gestisce il progetto con tecnologie avanzate
  • Elabora il piano di sviluppo
  • Contatta i potenziali partner di progetto.

Competenze tecniche 

  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza dell’informatica
  • Conoscenza delle ICT
  • Conoscenza dei nuovi sviluppi della ricerca nelle ICT
  • Conoscenza dell’economia gestionale
  • Capacità di effettuare analisi sull’evoluzione del settore ICT
  • Capacità di applicare tecniche di benchmarking
  • Capacità di progettare attività di ricerca e sviluppo in ICT
  • Capacità di applicare criteri di fattibilità economica dei progetti
  • Capacità di analizzare gli investimenti e di recuperare finanziamenti.

Competenze trasversali 

  • Capacità di definire obiettivi e risultati attesi (pensiero strategico)
  • Orientamento ai risultati
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Capacità di gestione e sviluppo delle risorse umane
  • Capacità di costruire reti relazionali
  • Raccolta e gestione delle informazioni
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ innovazione
  • Flessibilità/versatilità

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT:

Formazione

Per svolgere la professione di business innovation manager è necessario possedere una laurea in discipline scientifiche o economiche. Per una migliore preparazione è utile frequentare un master di specializzazione sull’innovation management.

Come e dove lavora

Il business innovation manager svolge la sua professione come consulente esterno o come dipendente, all’interno dell’area ricerca e sviluppo di aziende di vario tipo, in particolare operanti nel settore informatico e delle telecomunicazioni.

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Grado di responsabilità 

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • Si