Licenza Media

Commesso di banco

Posted 6 mesi ago

Descrizione

Il commesso di banco è la figura professionale che, all’interno del supermercato, si occupa delle aree di vendita dei prodotti freschi e/o del rifornimento degli scaffali di interi reparti del supermercato stesso.  I suoi compiti possono variare a seconda del reparto, delle dimensioni e della tipologia del punto vendita.

Cosa fa

  • Orienta e informa il cliente sui prodotti, interpretandone le esigenze
  • Allestisce l’area del punto vendita che gli compete
  • Cura la disposizione dei prodotti secondo precise tecniche di promozione delle vendite e segnala eventuali esigenze di rifornimento 
  • Collabora con il titolare o con i responsabili di reparto all’organizzazione degli spazi di vendita e di quelli espositivi, proponendo miglioramenti in base alla sua esperienza e ai suggerimenti/lamentele espressi dai clienti
  • Sorveglia il comportamento della clientela allo scopo di evitare danni alle merci e/o furti

Competenze tecniche 

  • Conoscenza di una o più lingue straniere
  • Conoscenza approfondita dei prodotti che vende al pubblico e delle loro caratteristiche 
  • Conoscenza delle tecniche di vendita 
  • Conoscenza e rispetto delle norme igieniche
  • Capacità di trattare e preparare i prodotti alimentari messi in vendita
  • Capacità di interpretare e soddisfare le esigenze del cliente 

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Orientamento al cliente/utente
  • Autonomia

Caratteristiche personali e attitudini

  • Resistenza fisica

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di commesso di banco è sufficiente la licenza media, anche se sempre più spesso le imprese preferiscono affidare questo compito a persone in possesso del diploma di scuola superiore. 
Talvolta, la formazione dei commessi viene promossa e organizzata dalle associazioni di rappresentanza dei commercianti o direttamente dalle imprese commerciali e spesso consiste nell’affiancamento a venditori più esperti. 
Anche il contratto di apprendistato regolato dalla legge L.25/55 (e modificato dall’art.16 L.196/97) è una via per la formazione a questa professione: questo prevede che, in aggiunta al rapporto di lavoro vero e proprio, l’azienda si impegni a fornire al giovane apprendista la formazione necessaria per diventare un lavoratore qualificato (impartita non solo sul luogo di lavoro, ma anche attraverso corsi di formazione esterni all’azienda).

Come e dove lavora

Il commesso di banco svolge la sua professione come dipendente all’interno di supermercati di diverso tipo e dimensione, alle dirette dipendenze del titolare o del responsabile del reparto in cui è inserito.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo
  • Lavora con un’integrazione con gli altri di tipo sequenziale

Grado di responsabilità

  • MEDIA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Bassa

Mobilità e trasferta

  • No