Diploma

Difensore civico

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il difensore civico è la figura professionale che si occupa di farsi mediatore delle istanze dei cittadini presso la pubblica amministrazione (regionale, provinciale o comunale) in cui opera, segnalando irregolarità (ritardi, disfunzioni, abusi) e sollecitandone la soluzione.

Cosa fa

  • Vigila sulla conformità dell’azione amministrativa alle leggi
  • Garantisce l’imparzialità, la trasparenza e il buon andamento della pubblica amministrazione in cui opera
  • Verifica la regolarità degli atti e dei provvedimenti, segnalando irregolarità, disfunzioni, abusi, carenze, ritardi, ecc.
  • Comunica situazioni di reato all’autorità giudiziaria
  • Previene l’insorgere di controversie tra il singolo cittadino e la P.A.
  • Propone interventi migliorativi per l’andamento della P.A.
  • Favorisce il dialogo e la comunicazione tra cittadino e amministrazione,  presiedendo e moderando eventuali riunioni
  • Formula pareri e proposte.

Competenze tecniche

  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza del diritto pubblico
  • Conoscenza del diritto costituzionale
  • Conoscenza del diritto amministrativo
  • Conoscenza della storia
  • Conoscenza delle problematiche dell’area in cui opera
  • Capacità di garantire la conformità dell’azione amministrativa alle leggi
  • Capacità di proporre interventi migliorativi per l’andamento della P.A.
  • Capacità di formulare pareri e proposte.

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di negoziazione
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT:

Formazione

Per svolgere la professione di difensore civico non esiste un percorso definito, in quanto le amministrazioni (regionali, provinciali o comunali)  possono istituire al loro interno questa figura, determinandone requisiti e percorso formativo. Tuttavia generalmente viene richiesta la laurea, preferibilmente in giurisprudenza (Classe LMG-01), nonché una certa esperienza nel campo dell’avvocatura libero-professionale, nel campo associativo o anche del pubblico impiego.

Come e dove lavora

Il difensore civico svolge la sua professione a seguito di un’elezione del consiglio regionale, provinciale o comunale, con un mandato che può durare dai 4 ai 6 anni.
Poiché la sua carica è elettiva, non può essere considerato né un dipendente dell’amministrazione, né un professionista.

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora in scambio con altri team

Grado di responsabilità 

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • Si