Diploma

Direttore di filiale bancaria

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il direttore di filiale bancaria è la figura professionale che si occupa di dirigere e controllare l’andamento della filiale di una banca, garantendo gli interessi dell’istituto di credito per cui opera e l’efficienza dei servizi offerti ai clienti.

Cosa fa

  • Gestisce e controlla l’andamento della filiale bancaria che dirige
  • Garantisce gli interessi dell’istituto di credito per cui opera
  • Valuta l’efficienza dei servizi offerti ai clienti
  • Interviene nel caso in cui si verifichino disservizi, inefficienze o emergenze
  • Gestisce il contenimento dei rischi
  • Valida le operazioni che necessitano dalla sua verifica
  • Verifica il raggiungimento degli obiettivi commerciali (portafoglio clienti, volume di capitali, impegni, ecc.)
  • Predispone mezzi e risorse per mantenere e sviluppare il portafoglio clienti
  • Promuove attività formative per i suoi dipendenti sui prodotti bancari o sulle tecniche di vendita.

Competenze tecniche

  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza dell’economia delle aziende di credito
  • Conoscenza del mercato dei servizi finanziari
  • Conoscenza della contabilità bancaria
  • Conoscenza delle procedure di accesso al credito
  • Conoscenza delle caratteristiche dei prodotti bancari
  • Conoscenza del Codice deontologico che regola i sistemi di informazioni creditizie
  • Conoscenza della normativa in materia di tutela della privacy
  • Capacità di gestire una  filiale bancaria
  • Capacità di intervenire in modo adeguato nel caso in cui si verifichino disservizi, inefficienze o emergenze
  • Capacità di garantire il raggiungimento degli obiettivi commerciali (portafoglio clienti, volume di capitali, impegni, ecc.).

Competenze trasversali 

  • Capacità di definire obiettivi e risultati attesi (pensiero strategico)
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Capacità di gestione e sviluppo delle risorse umane
  • Autonomia
  • Capacità decisionali
  • Capacità di controllo

Caratteristiche personali e attitudini

  • Autocontrollo/resistenza allo stress
  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di direttore di filiale bancaria è sufficiente possedere un diploma di scuola superiore, anche se per una preparazione adeguata è fortemente consigliato conseguire una laurea tra le seguenti:

  • Scienze dell’economia e della gestione aziendale (Classe L-18)
  • Scienze economiche (Classe L-33)
  • Scienze dell’economia  (Classe LM-56)
  • Scienze economico-aziendali  (Classe LM-77)
  • Scienze statistiche attuariali e finanziarie (Classe LM-83).

Come e dove lavora

Il direttore di filiale bancaria svolge la sua professione presso una filiale di banca, alle dipendenze dell’istituto di credito per cui opera. Nello svolgimento delle sue attività si relaziona con clienti, aziende, corrispondenti esteri e con i dipendenti.

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • Si