Qualifica Professionale

Estetista

Posted 1 anno ago

Descrizione

L’estetista è la figura professionale che, analizzando le richieste e le necessità di ciascun cliente, si occupa di eseguire trattamenti estetici specializzati sulla superficie del corpo umano (pulizia del viso, trucco, massaggio estetico, manicure, pedicure, depilazione, ecc.) cercando di prevenire o correggere gli inestetismi presenti.

Cosa fa

  • Accoglie il cliente e interpreta le sue esigenze
  • Effettua trattamenti per la depilazione con tecniche specifiche (ceretta, laser, decolorazione, ecc.)
  • Esegue massaggi estetici di diverso tipo a viso e corpo (modellamento, trattamenti idroterapeutici con getti d’acqua, bagni parziali o totali con essenze e prodotti come fanghi ed alghe, ecc.)
  • Effettua manicure e pedicure, utilizzando diverse tecniche di trattamento (peeling, idratazione della pelle, limatura unghie, applicazione smalto o unghie finte, ecc.)
  • Effettua diversi trattamenti di trucco (da giorno, da sera, trucco moda, trucco sposa, ecc.)
  • Diagnostica le caratteristiche della cute del cliente e eventuali inestetismi
  • Esegue trattamenti di pulizia del viso
  • Effettua trattamenti abbronzanti e dimagranti
  • Pianifica calendari di sedute per i clienti
  • Fornisce informazioni e consigli estetici

Competenze tecniche

  • Conoscenze di anatomia, dermatologia, fisiologia, igiene e cosmetologia
  • Conoscenze di cultura generale e di psicologia
  • Conoscenza delle sostanze e dei prodotti cosmetici che adopera per i trattamenti
  • Conoscenza delle norme igienico-sanitarie cui è soggetto un laboratorio di estetica
  • Conoscenze di gestione aziendale e di organizzazione del lavoro (se titolari di un’attività)
  • Conoscenze specifiche sulla cura del corpo, delle mani, dei piedi, la depilazione e il trattamento del viso
  • Capacità di usare le specifiche apparecchiature e i prodotti appropriati
  • Capacità di mettere in pratica le tecniche relative ai diversi trattamenti
  • Capacità di individuare e applicare il tipo di trattamento in relazione alle esigenze e necessità del cliente
  • Capacità di eseguire massaggi specifici in relazione alle esigenze del cliente e applicare le varie tecniche

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di ascolto
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Orientamento al cliente/utente
  • Autonomia

Caratteristiche personali e attitudini

  • Manualità
  • Precisione
  • Propensione all’aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT: ESTETISTA
  • Professione THESAURUS: Estetista

Area occupazionale

  • Front-office
  • Servizi

Altri requisiti

  •  Iscrizione all’Albo (per titolari di attività)

Formazione

Per svolgere la professione di estetista è necessario, dopo l’ottenimento della licenza media, frequentare un corso regionale di qualificazione della durata di due anni, con un minimo di 900 ore annue e il successivo corso di specializzazione della durata di un anno o, in alternativa a quest’ultimo, un anno di lavoro presso un’impresa di estetista.
È possibile aprire un’attività in proprio solo dopo il superamento dell’esame di specializzazione che consente di iscriversi all’albo provinciale delle imprese artigiane; a questo esame possono accedere coloro che, dopo il corso biennale:

  • hanno frequentato un terzo anno di specializzazione;
  • hanno svolto un periodo di apprendistato di almeno un anno;
  • hanno lavorato come dipendenti per almeno tre anni.

Coloro che appartengono alla seconda e alla terza categoria di estetisti, devono completare la formazione con un corso integrativo di 300 ore.

Come e dove lavora

L’estetista svolge la sua professione, in proprio o come dipendente, negli istituti di bellezza, nei centri di estetica, presso saloni per parrucchieri, profumerie, beauty farm, ecc.. Può inoltre collaborare con titolari di alberghi, centri termali, palestre o piscine che hanno al loro interno saune o centri per l’abbronzatura.

Varietà delle attività

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo

Grado di responsabilità

  • MEDIA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No