Laurea

Farmacista

Posted 11 mesi ago

Descrizione

Il farmacista è la figura professionale che si occupa della preparazione e distribuzione dei medicinali e dell’informazione scientifica su di essi sia in campo privato che pubblico.

Cosa fa

  • Si occupa dello studio, preparazione e conservazione di farmaci, prodotti alimentari e cosmetici
  • Adempie alle pratiche che riguardano la registrazione di farmaci e altri prodotti
  • Può svolgere attività brevettuale 
  • Partecipa a iniziative di educazione sanitaria, farmacosorveglianza, prevenzione, difesa dell’ambiente e protezione civile
  • Nelle farmacie (comunali, private, ospedaliere, ecc.) effettua l’approvvigionamento delle merci, immagazzina e vende i medicinali al pubblico
  • Offre la sua consulenza, informando e consigliando la clientela circa la conservazione, il contenuto, l’attività terapeutica, le controindicazioni dei medicinali dispensati
  • Se opera in una farmacia ospedaliera, controlla la distribuzione dei medicinali ai diversi reparti e offre consulenza al corpo medico

Competenze tecniche

  • Conoscenze di biochimica, farmacologia, microbiologia generale, biologia farmaceutica, tossicologia, fisiologia, chimica farmaceutica
  • Conoscenza del mercato chimico farmaceutico
  • Conoscenza della legislazione farmaceutica nazionale e comunitaria
  • Capacità di preparare medicinali, sieri e vaccini
  • Capacità di utilizzare sostanze chimiche
  • Capacità di vendere prodotti farmaceutici e da banco
  • Capacità di effettuare l’approvvigionamento delle merci

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Capacità di sintesi
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ aggiornamento
  • Riservatezza

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente
  • Libero professionista

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT: FARMACISTA
  • Professione THESAURUS: Farmacista

Formazione

Per svolgere la professione di farmacista è necessario possedere una laurea tra le seguenti:

  • Farmacia e farmacia industriale (Classe LM-13) 
  • Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche (Classe LM-9).

Ottenuta la laurea è necessario superare l’esame di Stato (che dà diritto all’iscrizione all’Albo professionale e abilita all’esercizio della professione di farmacista), che può essere sostenuto:

  • dal laureato in Farmacia e farmacia industriale, immediatamente dopo il conseguimento del titolo accademico; 
  • dal laureato in Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche solo dopo aver svolto, successivamente alla laurea, il periodo di pratica semestrale presso una farmacia aperta al pubblico o in un ospedale, sotto la sorveglianza del servizio farmaceutico.

Come e dove lavora

Il farmacista svolge la sua professione nelle farmacie ospedaliere, private e pubbliche, presso le ASL o gli istituti di ricerca (come il CNR, Centro Nazionale delle Ricerche), presso gli istituti di pena, la Croce Rossa, le case di cura o presso le industrie farmaceutiche.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No