Laurea

Geologo

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il geologo è la figura professionale che si occupa di monitorare e studiare il territorio, di verificarne le condizioni, l’evoluzione e, laddove possibile, prevenirne le anomalie (come fenomeni di contaminazione e inquinamento organico e/o radioattivo) ed eventuali rischi per la popolazione (come frane, smottamenti, ecc..).

Cosa fa

  • Legge le registrazioni dell’evoluzione della terra nel passato attraverso lo studio di minerali e fossili e definisce possibili evoluzioni future 
  • Svolge attività di ricerca e salvaguardia delle risorse idriche, risanamento e disinquinamento di falde idriche e siti inquinati
  • Si occupa della conservazione di scavi geo-archeologici
  • Collabora alla progettazione di grandi opere civili e alla pianificazione di attività di deforestazione
  • Promuove, con la sua attività, la protezione ambientale e la difesa degli ecosistemi
  • Adegua e aggiorna le carte geologiche, tecniche e tematiche del suolo nazionale
  • Valuta l’impatto e il rischio ambientale di attività industriali, estrattive e minerarie
  • Si occupa del recupero dei siti industriali ed estrattivi dismessi
  • Offre consulenza per progetti di monitoraggio ambientale
  • Offre consulenza ad aziende dell’industria meccanica, siderurgica, chimica ed elettronica per l’impiego tecnologico di geomateriali

Competenze tecniche

  • Conoscenza della geologia
  • Conoscenza della geofisica, della mineralogia e della paleontologia
  • Conoscenza delle scienze biologiche umane, animali e ambientali
  • Conoscenza del linguaggio tecnico
  • Conoscenza delle norme di sicurezza in ambito geologico
  • Conoscenza e capacità di utilizzare strumenti da laboratorio e apparecchiature per la misurazione
  • Capacità di applicare le metodologie della ricerca geologica
  • Capacità di svolgere elaborazioni statistiche e analisi dei dati
  • Capacità di interpretare i risultati delle ricerche e delle analisi effettuate e di redigere articoli e rapporti
  • Capacità di progettare e programmare attività di ricerca, conservazione di scavi geo-archeologici, deforestazione, risanamento e disinquinamento di falde idriche e siti inquinati, ecc.
  • Capacità di fare previsioni su possibili evoluzioni future
  • Capacità di valutare l’impatto ambientale di attività industriali, estrattive e minerarie

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Orientamento ai risultati
  • Cooperazione e lavoro di gruppo
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Capacità di controllo

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ innovazione
  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT: GEOLOGO

Formazione

Per svolgere la professione di geologo è necessario possedere una laurea tra le seguenti:

  • Scienze geologiche (Classe L-34)
  • Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura (Classe L-32)
  • Scienze dell’universo  (Classe LM-58)
  • Scienze della natura (Classe LM-60)
  • Scienze e tecnologie geologiche  (Classe LM-74)
  • Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio  (Classe LM-75)
  • Scienze geofisiche (Classe LM-79)

Dopo aver conseguito il titolo universitario, occorre superare l’esame di Stato per potersi iscrivere all’Albo dei geologi.

Per una migliore preparazione è consigliato far seguire la carriera universitaria da corsi e master di approfondimento, aggiornamento e specializzazione.

Come e dove lavora

Il geologo svolge la sua professione generalmente come dipendente di enti pubblici e privati (es. aziende tecnologiche, società che si occupano di opere infrastrutturali, agenzie dell’ambiente, laboratori di analisi, ecc.) o come libero professionista, in qualità di consulente.

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo
  • Lavora inserito in più team

Grado di responsabilità

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Alta

Mobilità  e trasferta

  • Si