Licenza Media

Gestore di agriturismo

Posted 7 mesi ago

Descrizione

Il Gestore di agriturismo è un imprenditore agricolo o coltivatore diretto che converte parte della sua azienda all’ospitalità turistica predisponendo servizi di ristorazione e alloggio ma mantenendo sempre l’attività agricola prevalente su quella alberghiera. Elemento caratteristico dell’agriturismo è il vincolo che l’attività di coltivazione del fondo, silvicoltura o allevamento del bestiame, rimanga comunque l’attività principale dell’azienda agricola. Organizza, inoltre, attività ricreative, culturali, didattiche e sportive per i suoi ospiti.

Cosa fa

  • Organizza e coordina tutte le attività dell’impresa agrituristica (coltivazione, silvicoltura, allevamento)
  • Si occupa in prima persona della gestione amministrativa, fiscale, contabile e delle strategie di marketing per valorizzare l’azienda nei circuiti turistici.
  • Assicura il rispetto delle normative vigenti sulle modalità di esercizio delle attività agrituristiche (requisiti e autorizzazioni a livello regionale, nazionale, comunitario).
  • Cura l’immagine, lo stile e la promozione dell’impresa agrituristica.
  • Realizza attività didattiche, culturali, tradizionali, sportive, escursionistiche riferite al mondo rurale.
  • Si occupa della vendita diretta di prodotti tipici.

Competenze tecniche

  • Conoscenza di almeno una lingua straniera
  • Elementi di contabilità e normativa alberghiera
  • Normativa dell’agriturismo
  • Elementi di gestione d’impresa
  • Conoscenza dei principi generali di sicurezza negli ambienti di lavoro e delle norme igienico-sanitarie concernenti la conservazione, la preparazione e la somministrazione degli alimenti e delle bevande
  • Conoscenza della geografia turistica
  • Elementi di organizzazione dell’azienda agricola
  • Sistemi di produzione agricola e zootecnica tradizionale, biologica e integrata
  • Merceologia alimentare
  • Elementi di scienza dell’alimentazione (dietologia, enologia, gastronomia)
  • Organizzazione alberghiera

Competenze trasversali

  • Capacità di definire obiettivi e risultati attesi (pensiero strategico)
  • Capacità organizzative
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Capacità di gestione e sviluppo delle risorse umane
  • Orientamento al cliente/utente
  • Capacità decisionali
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Autocontrollo/resistenza allo stress
  • Flessibilità/versatilità
  • Spirito d’iniziativa
  • Resistenza fisica

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT:

Formazione

Per svolgere la professione di Gestore di agriturismo non è necessario un titolo di studio specifico. Tuttavia, un diploma in perito turistico o perito agrario può essere d’aiuto. E’ comunque fondamentale conoscere la normativa vigente nel settore, quella per la vendita diretta dei prodotti dell’azienda e le principali norme igienico sanitarie fra cui il Codice di Autoregolamentazione sanitario HACCP. Inoltre, il gestore di agriturismo deve avere una buona cultura generale e delle conoscenze in ambito amministrativo, economico e di gestione d’impresa.A livello universitario, può essere utile una laurea in:

 

  • Scienze del turismo (Classe L-15)
  • Scienze e tecnologie agrarie e forestali (Classe L-25)
  • Scienze e tecnologie agro-alimentari (Classe L-26)
  • Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura (Classe L-32)
  • Scienze zootecniche e tecnologie delle produzioni animali (Classe L-38)
  • Biotecnologie agrarie  (Classe LM-7)
  • Progettazione e gestione dei sistemi turistici (Classe LM-49)
  • Scienze e tecnologie agrarie  (Classe LM-69)
  • Scienze zootecniche e tecnologie animali (Classe LM-86) 

Come e dove lavora

Il Gestore di agriturismo svolge la sua professione generalmente come proprietario della struttura agrituristica, con funzioni che possono variare a seconda delle dimensione dell’azienda. Il Gestore di agriturismo, nel caso di una struttura piccola si occupa direttamente dello sviluppo di tutte le attività legate all’impresa agrituristica (dalla produzione agricola alla ricettività degli ospiti), nel caso invece di una azienda medio-grande svolge una funzione di coordinamento organizzativo e gestionale.

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo

Grado di responsabilità 

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No