Licenza Media

Liutaio

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il liutaio è la figura professionale che si occupa di costruire e restaurare strumenti ad arco (violini, violoncelli, viole, ecc.) e a pizzico (liuti, chitarre, mandolini, ecc.).

Cosa fa

  • Analizza lo stato di conservazione dello strumento da riparare
  • Predispone un piano di restauro
  • Esegue vari interventi di restauro (pulitura, lucidatura, ricostruzione di parti, ecc.)
  • Idea il modello di nuovi strumenti musicali da costruire
  • Prepara i disegni  delle varie parti dello strumento da costruire
  • Sceglie i materiali da utilizzare per la costruzione degli strumenti musicali
  • Realizza le varie parti degli strumenti e le assembla
  • Esegue la rifinitura e la verniciatura dello strumento realizzato.

Competenze tecniche

  • Conoscenza della storia della musica
  • Conoscenza della musicologica
  • Conoscenza dell’acustica del legno
  • Conoscenza del disegno professionale di strumenti musicali
  • Conoscenza della tecnica musicale degli strumenti ad arco e a pizzico, per una valutazione critica del loro stato
  • Conoscenza della tecnologia del legno, in particolare dei legni esotici ed europei
  • Conoscenza delle vernici, delle resine e della loro composizione
  • Capacità di eseguire modelli e sagome
  • Capacità di realizzare i vari pezzi dello strumento musicale
  • Capacità di riconoscere l’epoca di appartenenza di un dato strumento musicale
  • Capacità di utilizzare le attrezzature specifiche di costruzione e di restauro di strumenti ad arco e a pizzico.

Competenze trasversali

  • Capacità di ascolto
  • Capacità di analisi
  • Orientamento al cliente/utente
  • Autonomia

Caratteristiche personali e attitudini

  • Manualità
  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento
  • Creatività

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • Professione QRSP: Liutaio
  • ISTAT: LIUTAIO
  • Professione THESAURUS: Liutaio

Formazione

Per svolgere la professione di liutaio è sufficiente possedere la licenza media, ma è necessario frequentare dei corsi di formazione professionale presso scuole di liuteria specializzate.
Per affinare la tecnica di costruzione e l’evoluzione del settore può essere utile fare esperienze all’estero e partecipare a seminari di aggiornamento.

Come e dove lavora

Il liutaio svolge la sua professione generalmente in forma autonoma, come titolare, all’interno di un’impresa artigiana o una bottega, anche se in genere il mestiere si apprende passando per una fase di apprendistato, in affiancamento a un maestro esperto. 
Per aprire un proprio laboratorio di produzione e restauro deve iscriversi alla Camera di Commercio; per svolgere anche attività di vendita l’artigiano deve essere iscritto al REC (Registro Esercenti Commerciali) e disporre di una licenza commerciale per la vendita.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo

Grado di responsabilità

  • MEDIA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Alta

Mobilità  e trasferta

  • No