Laurea

Nutrizionista

Posted 10 mesi ago

Descrizione

Il nutrizionista è la figura professionale che si occupa di valutare lo stato di nutrizione delle persone e programmare un’adeguata alimentazione, intervenendo anche attraverso attività di educazione alimentare.

Cosa fa

  • Collabora a indagini sui consumi alimentari e sulle tendenze nutrizionali della popolazione
  • Valuta le caratteristiche nutrizionali degli alimenti e le loro modificazioni
  • Definisce i livelli energetici e le qualità nutrizionali dei singoli alimenti
  • Verifica la corretta assunzione degli alimenti
  • Valuta lo stato di nutrizione più consono alle caratteristiche fisiche e psichiche di persone sottoposte a stress, o che si trovano in condizioni fisiche particolari
  • Valuta la sicurezza degli alimenti per il consumo umano
  • Identifica casi di malnutrizione (in eccesso o in difetto) negli individui e nelle popolazioni
  • Analizza alimenti e integratori alimentari, studiando i loro effetti sull’organismo delle persone
  • Informa ed educa gli operatori istituzionali e la popolazione sui principi di sicurezza alimentare
  • Collabora alla tutela dell’aspetto igienico-sanitario dei servizi di alimentazione, effettuando controlli sulla qualità del cibo preparato nelle mense o presso altre strutture adibite alla somministrazione di pasti

Competenze tecniche

  • Conoscenza di almeno una lingua straniera
  • Conoscenza della biologia e della chimica
  • Conoscenza delle scienze e tecnologie alimentari
  • Conoscenza dei processi del metabolismo corporeo
  • Conoscenza della composizione di base dei singoli alimenti e delle loro proprietà nutritive
  • Conoscenza dell’influenza degli alimenti sul benessere e sulla prevenzione delle malattie
  • Conoscenza degli standard di qualità delle materie prime alimentari
  • Conoscenza della legislazione alimentare e sanitaria nazionale e comunitaria
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di campionamento per l’analisi di alimenti
  • Conoscenza e capacità di applicare le principali tecniche di laboratorio
  • Capacità di attuare strategie di sorveglianza nutrizionale su persone in condizioni particolari (es. gravidanza, allattamento, attività sportiva, ecc.)
  • Capacità di raccogliere e archiviare dati per la rilevazione delle abitudini alimentari

Competenze trasversali

  • Capacità di definire obiettivi e risultati attesi (pensiero strategico)
  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Capacità di sintesi

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ aggiornamento
  • Riservatezza

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente
  • Libero professionista

Classificazione su tassonomie standard 

  • ISTAT:

Formazione

Per svolgere la professione di nutrizionista è necessario possedere una laurea tra le seguenti:

  • Biologia (Classe LM-6)
  • Scienze della nutrizione umana (Classe LM-61)

Per ottenere l’abilitazione allo svolgimento della professione di biologo nutrizionista è necessario, dopo la laurea, superare l’esame di Stato che permette l’iscrizione all’Ordine Nazionale dei Biologi (Albo), e frequentare un corso di specializzazione in materia alimentare.

Come e dove lavora

Il nutrizionista svolge la sua professione generalmente presso laboratori, centri di ricerca e sviluppo, nell’industria alimentare, o all’interno di strutture sanitarie.
Può anche lavorare come libero professionista, aprendo un proprio studio.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No