Laurea

Odontoiatra

Posted 6 mesi ago

Descrizione

L’odontoiatra è la figura professionale che si occupa di studiare, prevenire, diagnosticare e curare malattie e anomalie dei denti, della bocca, delle mascelle e dei relativi tessuti.

Cosa fa

  • Studia le patologie e le anomalie, congenite e acquisite, dei denti e della bocca
  • Analizza lo stato di salute dell’apparato dentario del paziente
  • Elabora una diagnosi, in cui definisce la patologia ed eventualmente le cause che l’hanno provocata, con particolare riguardo a malattie cardiache, pressione arteriosa, diabete, allergie, ecc.
  • Stabilisce la cura e la riabilitazione odontoiatrica necessaria
  • Effettua cure, trattamenti e interventi appropriati, che possono essere di tipo medico, chirurgico o protesico (ablazione del tartaro, cura della carie, devitalizzazioni, estrazioni, costruzione di protesi dentarie, presidi ortodontici, impianti dentari, ecc.)
  • Svolge attività di prevenzione dei disturbi dentali e elabora un piano di controllo periodico
  • Informa il paziente sulle cause delle malattie e sulle regole da seguire per favorire una corretta igiene orale
  • Può svolgere attività didattica e di ricerca.

Competenze tecniche

  • Conoscenza di una o più lingue straniere
  • Conoscenza delle principali applicazioni informatiche
  • Conoscenza dei principi di base della medicina generale
  • Conoscenza dell’anatomia cranio-facciale e dentaria
  • Conoscenza delle patologie che riguardano la bocca, i denti, le mascelle e i relativi tessuti
  • Conoscenza delle norme per la tutela della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro
  • Conoscenza dei presidi farmaceutici utilizzabili
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche operative odontoiatriche
  • Conoscenza e capacità di adoperare strumenti e materiali odontoiatrici
  • Conoscenza e capacità di applicare le principali tecniche di pronto soccorso e rianimazione
  • Capacità di dare precise indicazioni agli igienisti dentali e agli odontotecnici per la preparazione di supporti protesici e ortodontici.

Competenze trasversali

  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Capacità di gestione e sviluppo delle risorse umane
  • Orientamento al cliente/utente
  • Autonomia
  • Capacità di controllo
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Manualità
  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente
  • Libero professionista

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT: ODONTOIATRA

Formazione

Per svolgere la professione di odontoiatra è necessario possedere la laurea in Odontoiatria e protesi dentaria (Classe LM-46) e superare l’esame abilitante che permette l’iscrizione all’Albo professionale. In seguito è possibile, previo esame di ammissione, accedere alle scuole di specializzazione che forniscono, ad esempio, competenze specifiche (chirurgia maxillo-facciale, ortodonzia, ecc.).

Come e dove lavora

L’odontoiatra svolge la sua professione generalmente come libero professionista, in uno studio privato, gestito autonomamente o condiviso con altri soci. 
Può anche lavorare come collaboratore o dipendente nel Servizio Sanitario Nazionale (a cui si accede per concorso pubblico) in strutture ospedaliere pubbliche, oppure in strutture sanitarie private o convenzionate (aziende o altre organizzazioni). Può inoltre trovare impiego nel settore della ricerca presso università, enti pubblici o privati, in campo clinico, biologico, biomeccanico e merceologico.
Nello svolgimento del suo lavoro collabora con odontotecnici e igienisti dentali.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No