Qualifica Professionale

Pizzaiolo

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il pizzaiolo è la figura professionale che si occupa di preparare pizze, calzoni e focacce in ristoranti e pizzerie.

Cosa fa

  • Prepara la pasta impastando gli ingredienti.
  • Segue e controlla il processo di lievitazione.
  • Porziona e spiana la pasta.
  • Predispone gli ingredienti per la farcitura.
  • Crea nuove ricette e farciture.
  • Farcisce pizze, calzoni e focacce secondo le indicazioni dei clienti.
  • Segue e controlla il processo di cottura.
  • Organizza il magazzino e gestisce la conservazione delle materie prime.
  • Si occupa della manutenzione delle attrezzature e dei macchinari.

Competenze tecniche 

  • Conoscenza degli elementi di igiene ambientale e igiene del lavoro
  • Conoscenza della normativa sull’igiene dei prodotti alimentari
  • Conoscenza delle procedure di pulizia e sterilizzazione degli strumenti
  • Conoscenza dei principi nutrizionali dei cibi
  • Conoscenza dei metodi di lavorazione degli impasti per prodotti da forno
  • Conoscenza delle modalità di conservazione dei cibi
  • Conoscenza delle procedure di gestione scorte del magazzino
  • Conoscenza degli ingredienti per la decorazione dei piatti
  • Conoscenza dei processi di cottura degli alimenti
  • Conoscenza delle tecniche di manutenzione dei forni di vario tipo (a legna, elettrici, ecc…)
  • Capacità di scegliere fornitori di materie prime qualificati

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Cooperazione e lavoro di gruppo
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Orientamento al cliente/utente
  • Autonomia
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Autocontrollo/resistenza allo stress
  • Flessibilità/versatilità
  • Spirito d’iniziativa
  • Manualità
  • Resistenza fisica
  • Creatività

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • Professione QRSP: Pizzaiolo
  • ISTAT: CUOCO PIZZAIOLO

Formazione

Per svolgere la professione di Pizzaiolo è necessario possedere una formazione di tipo tecnico pratica che si può acquisire attraverso uno dei numerosi corsi di formazione professionale. Attualmente, in Italia, i corsi di formazione professionale per pizzaioli sono organizzati dall’Associazione pizzaioli e similari (APES).

Come e dove lavora

Il Pizzaiolo opera all’interno di pizzerie, ristoranti, alberghi che offrono anche il servizio di pizzeria.
Può lavorare da solo o in squadra, in una zona apposita dotata di banco per stendere la pasta e di forno per la cottura; talvolta, questa zona è a diretto contatto con la clientela.
Il lavoro prevede molte ore in piedi e l’esposizione continua al calore, per questo è richiesta una buona resistenza fisica.
L’orario di lavoro è molto flessibile, con periodi di attività intensa soprattutto nelle ore serali e periodi di attività meno sostenuta durante le fasi di preparazione degli impasti e degli ingredienti.
Il Pizzaiolo può lavorare come dipendente con un contratto di lavoro subordinato, stagionale o a tempo indeterminato; oppure può essere un lavoratore autonomo. Se svolge l’attività in maniera autonoma, deve provvedere anche alla gestione dal punto di vista amministrativo, fiscale, dell’immagine, dei rapporti con i fornitori e con la clientela.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora con un’integrazione con gli altri di tipo sequenziale
  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • Si