Diploma

Project manager

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il project manager è la figura professionale che si occupa di seguire dall’inizio alla fine un progetto, coordinando e organizzando tutte le attività (dalla definizione del piano di lavoro, all’utilizzo delle risorse economiche e umane) per raggiungere, nel rispetto dei tempi e dei costi previsti, l’obiettivo finale prefissato.

Cosa fa

  • Pianifica le fasi progetto (attività e tempistiche)
  • Gestisce le risorse a disposizione del progetto (sia finanziarie che umane)
  • Contatta e recluta le figure professionali da coinvolgere nel progetto, assegnandogli compiti e attività
  • Organizza e controlla il gruppo di lavoro, per garantire l’adesione al piano di attività del progetto o evidenziare eventuali problematiche
  • Si occupa della redazione della documentazione di sua competenza e supervisiona quella prodotta dal team
  • Controlla la qualità del lavoro svolto, anche nelle fasi intermedie
  • Verifica che siano adottati e rispettati gli standard di qualità
  • Elabora le attività di riepilogo dopo la chiusura del progetto
  • Fa un bilancio finale del progetto, verificando il livello di raggiungimento degli obiettivi iniziali

Competenze tecniche

  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza delle principali applicazioni informatiche
  • Conoscenza dell’economia e della gestione aziendale
  • Conoscenza del marketing
  • Conoscenze relative al funzionamento dell’azienda per la quale lavora
  • Conoscenza approfondita dell’ambito di intervento del progetto
  • Conoscenza delle teorie e delle tecniche di project management
  • Conoscenza delle leggi e dei meccanismi politici e gestionali riguardanti i settori d’interesse del progetto
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di budgeting
  • Capacità di gestire gli aspetti finanziari del progetto
  • Capacità di studiare, stimare e analizzare i costi/benefici di ogni attività prevista dal progetto

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Orientamento ai risultati
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Capacità di gestione e sviluppo delle risorse umane
  • Orientamento al cliente/utente
  • Capacità di leadership
  • Capacità decisionali

Caratteristiche personali e attitudini

  • Autocontrollo/resistenza allo stress

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard 

  • ISTAT:

Area occupazionale

  • Professioni intellettuali

Formazione

Per svolgere la professione di project manager è sufficiente possedere un diploma di scuola superiore, ma sempre più spesso è richiesta una laurea di stampo ingegneristico, economico-giuridico o sociologico, eventualmente con un indirizzo specifico nel settore in cui si opera.
Per una migliore preparazione è possibile frequentare, dopo la laurea, un master di specializzazione o un corso specialistico in project management.

Come e dove lavora

Il project manager svolge la sua professione presso aziende, enti e associazioni, generalmente come consulente esterno.
Può lavorare presso organizzazioni operanti in qualsiasi settore, che possono prevedere lo sviluppo di progetti.

Varietà delle attività

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità

  • MEDIO/ALTA 

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No