Diploma

Tecnico di agricoltura biologica

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il tecnico di agricoltura biologica è la figura professionale che si occupa di garantire che l’attività agricola sia svolta in modo sostenibile, suggerendo l’uso di sistemi di coltivazione biologici, e controllando che siano rispettate le normative in materia di produzione biologica.

Cosa fa

  • Offre la sua consulenza sulla scelta delle colture, in base alle caratteristiche dell’ambiente
  • Suggerisce la giusta integrazione e rotazione delle colture
  • Ispeziona le modalità di produzione e individua le eventuali azioni collettive da apportare
  • Propone sistemi di lotta biologica contro i parassiti
  • Consiglia alle aziende agricole l’utilizzo di pratiche basate su prodotti consentiti dai regolamenti
  • Promuove l’utilizzo dei rifiuti e degli scarti come fonte energetica da usare in agricoltura
  • Redige rapporti sullo stato di “sostenibilità” dei metodi agricoli utilizzati dalle aziende
  • Verifica che le aziende agricole rispettino le normative in materia di produzione biologica

Competenze tecniche 

  • Conoscenza della chimica e della biologia agraria
  • Conoscenza dell’agronomia
  • Conoscenza delle più aggiornate tecniche di gestione eco-agricola
  • Conoscenza dei sistemi di produzione agricola biologica
  • Conoscenza dei sistemi di certificazione biologica
  • Conoscenza della normativa che disciplina la produzione nell’agroalimentare
  • Conoscenza e capacità di applicare i metodi di ispezione alla produzione agricola
  • Capacità di applicare le tecniche di prelievo campioni
  • Capacità di pianificare e organizzare sistemi di lotta biologica contro i parassiti
  • Capacità di applicare e far rispettare le procedure amministrative per il rilascio di autorizzazioni e certificazioni
  • Capacità di redigere rapporti

Competenze trasversali

  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di negoziazione
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di analisi
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ innovazione
  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di tecnico di agricoltura biologica è sufficiente possedere un diploma tecnico di scuola superiore a indirizzo agraria, agroalimentare e agroindustria
Per una migliore preparazione è possibile frequentare dei corsi di specializzazione oppure conseguire una laurea tra le seguenti:

  • Scienze biologiche (Classe L-13)
  • Scienze e tecnologie agrarie e forestali (Classe L-25)
  • Scienze e tecnologie agro-alimentari (Classe L-26)
  • Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura (Classe L-32)
  • Biologia (Classe LM-6)
  • Biotecnologie agrarie  (Classe LM-7)
  • Scienze e tecnologie forestali ed ambientali (Classe LM-73)
  • Scienze e tecnologie agrarie  (Classe LM-69)
  • Scienze e tecnologie alimentari  (Classe LM-70)

Come e dove lavora

Il tecnico di agricoltura biologica svolge la sua professione come dipendente presso associazioni, consorzi e cooperative di bio-agricoltori, ma anche presso enti pubblici o organismi di controllo accreditati. Può lavorare anche come consulente esterno per aziende agricole di tipo privato.

Varieta’ delle attivita

  • Media

Grado di responsabilità

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità e trasferta

  • Si