Diploma

Web content manager

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il web content manager è la figura professionale che si occupa di definire e redigere i contenuti di un sito web, curando tutti gli aspetti comunicativi (contenuto, espressione, grafica, esposizione, ecc.) in modo da presentare al pubblico di navigatori web un prodotto efficace, chiaro, accattivante e comprensibile.

Cosa fa

  • Mette a punto, insieme all’editor o al webmaster,  un progetto comunicativo in cui vengono definiti target, obiettivi, contenuti, grafica e eventuali componenti multimediali, ecc.
  • Definisce l’architettura dell’ipertesto (il testo multimediale), stabilendo tutti i legami logici tra le varie parti di testo e i link tra le diverse pagine (interne o esterne al sito)
  • Si documenta su tutti gli argomenti da trattare
  • Redige i contenuti di tutte le parti del sito
  • Adatta i testi in modo da renderli conformi e coerenti con le scelte comunicative, grafiche e multimediali
  • Inserisce i testi e i link nella struttura generale
  • Aggiorna periodicamente il sito

Competenze tecniche 

  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza approfondita della grammatica italiana
  • Conoscenza delle teorie e delle tecniche della comunicazione e in particolare dei nuovi media
  • Conoscenza dei principi della linguistica
  • Conoscenza della psicologia della comunicazione
  • Conoscenza della normativa sull’informazione e la comunicazione
  • Conoscenza della normativa che regola l’uso dei siti internet
  • Capacità di scrittura in contesto web
  • Capacità di utilizzare i linguaggi e i programmi di scrittura su web (es. Html, Cms, Front Page Editor, ecc.)
  • Capacità di sintetizzare, in tempi brevi e con poche parole, chiare e incisive, informazioni e concetti complessi
  • Capacità di navigare efficacemente nel web

Competenze trasversali

  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ innovazione
  • Propensione all’ aggiornamento
  • Creatività

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente
  • Lavoratore parasubordinato

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di web content manager è sufficiente possedere un diploma di scuola superiore, preferibilmente ottenuto presso un istituto di comunicazione; sempre più spesso, tuttavia, è richiesta una laurea nell’area umanistica e/o della comunicazione, tra le seguenti:

  • Scienze della comunicazione (Classe L-20)
  • Lettere (Classe L-10)
  • Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità (Classe LM-59)
  • Tecniche e metodi per la società dell’informazione  (Classe LM-91)
  • Teorie della comunicazione (Classe LM-92).

Come e dove lavora

Il web content manager svolge la sua professione presso web agency, redazioni web (ad esempio di portali) oppure agenzie di comunicazione. Può lavorare come collaboratore o come dipendente.
Nello svolgimento della sua attività si relaziona con webmaster, visual designer, grafici web, ecc..

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo

Grado di responsabilità

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Bassa

Mobilità  e trasferta

  • No