Come scrivere un buon curriculum?

Il curriculum vitae è considerato un vero e proprio biglietto da visita, perché costituisce il primo scambio di informazioni tra il candidato e l’azienda.​

Può essere quindi determinante per superare il primo filtro della selezione e alleggerire la scalata per la ricerca e la conquista di un posto di lavoro!

Ecco alcune regole da seguire per scrivere un curriculum efficace!

Chi Deve Scrivere il mio Curriculum ?

Scrivi il curriculum in prima persona, nell’evidenziare le tue capacità, sostieni i risultati con esempi concreti.

Quanto deve essere lungo il curriculum ?

Sii breve e chiaro, il tempo medio di lettura di un curriculum è di 20 secondi!

Come devo organizzare il contenuto ?

Evidenzia le voci più importanti per facilitare la lettura scrivi, le esperienze formative e professionali utilizzando l’ordine anticronologico

Hobbiy ed interessi servono?

Non sono indispensabili, ma possono aiutare il selezionatore a conoscerti, soprattutto se sono importanti per il tipo di lavoro offerto.

Come posso farmi notare con poche esperienze

Focalizzati sulle informazioni veramente significative per la posizione ricercata.

Devo indicare i voti scolastici?

Indica i voti scolastici solo se puoi fare bella figura…. in caso contrario, evita!

IL cv va scritto a mano?

Il curriculum non va mai scritto a mano, a meno che non sia espressamente richiesto. 

Quanto deve essere lungo?

non dilungarti in descrizioni eccessivamente precise cerca di non superare le due pagine 

Come Organizzo il curriculum?

Evita la confusione nell’organizzare le sezioni, e cerca invece di mantenere l’ordine logico.

Quanti Curriculum Vanno Inviati ?

Non inviare domande a raffica: valuta e scegli il settore lavorativo in cui “metterti in gioco”.

Devo personalizzarlo ogni Volta?

Non spedire curriculum per ogni occasione: personalizzalo di volta in volta a seconda dell’azienda e della posizione ricercata.

Devo pAssare in Azienda O Chiamre?

Non assillare il destinatario con telefonate o e-mail giornaliere. Abbi fiducia: se gli interessi ti chiameranno!

Ricorda! Tieni traccia dei CV che hai già inviato, annotandoti il nome dell’azienda, la posizione ricercata e la data