Diploma

Impresario edile

Posted 1 anno ago

Descrizione

L’impresario edile è la figura professionale che si occupa di dirigere, dal punto di vista amministrativo e finanziario, un’impresa specializzata nella realizzazione di lavori di costruzione edilizia.

Cosa fa

  • Studia i progetti edili da realizzare
  • Pianifica l’installazione del cantiere e le relative attività, assicurandosi che vengano svolte come programmato e nei tempi previsti
  • Programma le fasi di lavoro
  • Introduce tutti i lavoratori del cantiere all’uso di procedimenti e metodi che permettano di raggiungere una produttività di alto livello
  • Sceglie i materiali da costruzione dopo aver visionato i preventivi e le fatture
  • Appronta le misure di prevenzione degli infortuni
  • Individua e valuta eventuali errori o difetti nell’esecuzione dei lavori
  • Garantisce la manutenzione ordinaria dei macchinari e assicura un adeguato livello di sicurezza nel cantiere
  • Collabora con i responsabili settoriali dell’impresa nella supervisione dei lavori e della qualità esecutiva
  • Sviluppa nuovi metodi organizzativi, di gestione amministrativa e del personale

Competenze tecniche

  • Conoscenza della matematica
  • Conoscenza della topografia
  • Conoscenza dei materiali edilizi
  • Conoscenza delle tecniche di costruzione
  • Conoscenza delle tecnologie utilizzate nel settore edilizio
  • Conoscenza delle caratteristiche tecniche di strumenti e utensili usati nelle lavorazioni
  • Conoscenza della normativa che regola le costruzioni edilizie
  • Conoscenza delle norme sulla sicurezza nell’edilizia
  • Capacità di leggere disegni e progetti
  • Capacità di elaborare offerte e prezzi
  • Capacità di gestire un cantiere edile

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Capacità di gestione e sviluppo delle risorse umane
  • Capacità di leadership
  • Capacità decisionali
  • Capacità di controllo
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ innovazione
  • Precisione

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT: IMPRESARIO EDILE
  • Professione THESAURUS:

Formazione

Per svolgere la professione di impresario edile è necessario possedere il diploma di scuola superiore di tipo tecnico, preferibilmente a indirizzo costruzioni, ambiente e territorio.
Per una migliore preparazione è possibile conseguire una laurea tra le seguenti:

  • Ingegneria civile e ambientale (Classe L-7)
  • Scienze dell’architettura (Classe L-17)
  • Scienze e tecniche dell’edilizia (Classe L-23)
  • Architettura e ingegneria edile (Classe LM-4)
  • Ingegneria dei sistemi edilizi (Classe LM-24).

Come e dove lavora

L’impresario edile svolge la sua professione generalmente dirigendo una propria impresa edile; più raramente gestisce un’azienda di proprietà altrui.

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • Si