Qualifica Professionale

Tecnico meccanico (Attrezzista manutentore)

Posted 11 mesi ago

Descrizione

Il tecnico meccanico (o attrezzista-manutentore) è la figura professionale che si occupa di mettere a punto macchine speciali o attrezzature specifiche, garantendone la corretta installazione nei reparti, e supportando il processo di produzione.

Cosa fa

  • Costruisce attrezzature meccaniche
  • Programma le macchine allo svolgimento di funzioni specifiche
  • Verifica lo stato degli utensili per eseguire operazioni di manutenzione o sostituzione
  • Pianifica il lavoro, definendo le fasi, i metodi e i mezzi da utilizzare
  • Effettua verifiche sugli elementi fabbricati mediante apparecchiature di misurazione e controllo appropriate
  • Registra i dati tecnici relativi ai processi lavorativi e ai risultati

Competenze tecniche

  • Conoscenza dei principi della tecnologia meccanica, dell’elettromeccanica e del disegno meccanico
  • Conoscenza della normativa a tutela della salute e sicurezza dei lavoratori 
  • Conoscenza delle caratteristiche delle macchine, degli apparecchi e degli utensili meccanici e della relativa terminologia tecnica
  • Conoscenza dei principali linguaggi informatici applicativi 
  • Capacità di affrontare problemi specifici emergenti in una qualsiasi fase produttiva e di risolverli creando o adattando strumenti e attrezzi idonei
  • Capacità di applicare le procedure di alimentazione, regolazione, manutenzione, montaggio/smontaggio delle macchine e degli apparecchi

Competenze trasversali 

  • Capacità di risoluzione dei problemi

Caratteristiche personali e attitudini

  • Manualità
  • Precisione
  • Resistenza fisica

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di tecnico meccanico è sufficiente possedere la qualifica professionale di operatore meccanico. 
Per evolvere verso un livello più specializzato è possibile conseguire il diploma di maturità professionale a indirizzo manutenzione e assistenza tecnica oppure un diploma tecnico a indirizzo meccanica, meccatronica ed energia.

Come e dove lavora

L’attrezzista svolge la sua professione come dipendente in aziende metalmeccaniche, all’interno del reparto produzione. In imprese di grandi dimensioni, dotate di un elevato numero di attrezzi, è una figura specialistica, mentre in quelle di dimensioni minori, i suoi compiti sono svolti direttamente dall’operatore di macchina.
L’attrezzista può lavorare per più imprese contemporaneamente in maniera autonoma, ma solo dopo aver accumulato un significativo bagaglio di esperienza nel settore.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora con un’integrazione con gli altri di tipo sequenziale
  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • BASSA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No