Trenitalia seleziona ingegneri tecnologici

1 Marzo, 2020 0 Comments

Il Gruppo Ferrovie dello Stato italiane sta cercando neolaureati magistrali in ingegneria elettrica, elettrotecnica, elettronica, telecomunicazioni e informatica (con gli indirizzi specificati di seguito), da inserire nelle varie società che fanno parte del gruppo.

In particolare le opportunità professionali sono riservate a neolaureati magistrali in:

  • ingegneria elettrica, elettronica o ingegneria delle telecomunicazioni per il ruolo di Progettista TLC per la sede di Roma;
  • ingegneria elettrica/elettrotecnica per il ruolo di Progettista Luce e Forza Motrice per le sedi di Reggio Calabria e Roma;
  • ingegneria elettrica o elettronica per i ruoli di Progettista Segnalamento Verifiche Simulato per la sede di Bologna;
  • ingegneria elettrica/elettrotecnica, elettronica o meccanica per il ruolo di Assistente Lavori IS/TLC per la sede di Bari e Napoli;
  • ingegneria elettrica/elettrotecnica, elettronica, telecomunicazioni o ing. informatica per il ruolo di Project Engineer Assistant in RFI per le sedi di Verona e Milano;
  • ingegneria elettrica/elettrotecnica per il ruolo di Project Engineer Assistant in ITALFERR per la sede di Milano.

Requisiti richiesti:

  • le lauree sopra richieste;
  • conoscenza della lingua inglese almeno a livello B del quadro di riferimento europeo;
  • abilità nell’utilizzo dei comuni pacchetti applicativi e sistemi operativi;
  • per il ruolo di Assistente Lavori IS/TLC: preferibile conoscenza di base dei processi di costruzione e tecnologie dei materiali; preferibile conoscenza di base della normativa rilevante in materia di Lavori Pubblici e di Sicurezza; preferibile il possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione e la conoscenza di base di PS2;
  • per i diversi ruoli di Progettisti preferibile conoscenza di Bim e Autocad;
  • per i ruoli di Project Engineer Assistant è requisito preferenziale l’Abilitazione all’esercizio della professione, Abilitazione come Coordinatore della Sicurezza, esperienze formative o curriculari, anche brevi, in Direzione Lavori;
  • capacità di sintesi, problem solving, attitudine ad affrontare problematiche di natura complessa, pianificazione, decisionalità ed abilità relazionali.

Si offre contratto a tempo indeterminato.

Scadenza candidature: 5 marzo 2020.

>>> vai alle candidature

Leave a Comment

Your email address will not be published.