Diploma

Eco-brand manager

Posted 1 anno ago

Descrizione

L’eco-brand manager è la figura professionale che si occupa di pianificare e coordinare le attività di marketing (caratteristiche, definizione dei prezzi, distribuzione, promozione, ecc.) relative a un brand (marchio) e ai suoi prodotti sostenibili.

Cosa fa

  • Orienta gli obiettivi aziendali nell’ottica della sostenibilità, definendo categorie di prodotto che abbinano prestazioni alla responsabilità nei confronti di persone e dell’ambiente
  • Definisce obiettivi, effettua le giuste analisi di mercato e concepisce soluzioni innovative nel lungo e medio periodo, secondo i principi di sostenibilità
  • Decide le caratteristiche distintive del prodotto o della linea di prodotti in un’ottica di sostenibilità
  • Garantisce i principi della sostenibilità, dell’efficienza energetica e del basso (o nullo) impatto ambientale nei processi di produzione, packaging, distribuzione e vendita
  • Agevola il consumo consapevole attraverso un adeguato piano di marketing
  • Imposta le strategie di posizionamento del prodotto e del marchio
  • Collabora alla definizione delle strategie di comunicazione del brand (elaborazione della pubblicità, definizione politiche di prezzo, pianificazione dei mezzi di comunicazione, promozione vendite, ecc.) nell’ottica dello sviluppo sostenibile e del risparmio in termini di risorse

Competenze tecniche

  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza della legislazione italiana ed europea in materia di ambiente
  • Conoscenza approfondita del mercato di riferimento, anche dal punto di vista della sostenibilità e della corporate social responsibility
  • Conoscenza della sociologia dei consumi e della sociologia dell’ambiente
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche del marketing e del visual merchandising
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di analisi della domanda e della concorrenza
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di vendita
  • Conoscenza e capacità di applicare le strategie commerciali
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche del marketing ambientale ed etico
  • Conoscenza e capacità di applicare i principi della responsabilità sociale
  • Capacità di definire le strategie di posizionamento del prodotto e del marchio
  • Capacità di determinare e gestire i budget
  • Capacità di definire le strategie pubblicitarie e promozionali, utilizzando un’ottica eco-sostenibile
  • Capacità di cogliere i bisogni del mercato eco-sostenibile ed elaborare soluzioni nuove e originali
  • Capacità di promuovere iniziative di tutela ambientale e sviluppo sostenibile
  • Capacità di promuovere il consumo consapevole attraverso l’utilizzo di strumenti e tecniche di marketing adeguati

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Capacità di gestione e sviluppo delle risorse umane
  • Capacità di leadership
  • Capacità decisionali

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’innovazione
  • Spirito d’iniziativa
  • Creatività

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT:
  • Professione THESAURUS: Product manager

Area occupazionale

  • Commerciale/logistica
  • Comunicazione/marketing/PR

Formazione

Per svolgere la professione di eco-brand manager è sufficiente possedere un diploma di scuola superiore, ma per una migliore preparazione è consigliato conseguire una laurea tra le seguenti:

  • Scienze dell’economia e della gestione aziendale (Classe L-18)
  • Scienze della comunicazione (Classe L-20)
  • Scienze dell’economia (Classe LM-56)
  • Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità (Classe LM-59)
  • Scienze economico-aziendali (Classe LM-77).

In realtà si tratta di un ambito in cui è molto importante l’esperienza, perciò è fortemente consigliato svolgere stage o frequentare corsi e master specifici in marketing ambientale e/o comunicazione ambientale, relativi all’industria verde e agli orientamenti di sostenibilità dei consumatori.

Come e dove lavora

L’eco-brand manager svolge la sua professione all’interno dell’area marketing di aziende di vario tipo e settore, in particolar modo in quelle che, attente al tema del risparmio energetico e della tutela ambientale, sviluppano al loro interno settori e/o linee di prodotto eco-sostenibili.

Varietà delle attività

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • Si