Diploma

Interprete traduttore

Posted 12 mesi ago

Descrizione

L’interprete traduttore è la figura professionale che si occupa di tradurre messaggi verbali o testi scritti dalla propria lingua madre a una lingua straniera e/o viceversa; è generalmente specializzato in uno specifico campo disciplinare (sportivo, letterario, giuridico, politico, ecc.).

Cosa fa

  • Individua gli obiettivi della traduzione
  • Ascolta l’esposizione orale o legge il testo scritto cercando di comprenderne il più dettagliatamente possibile il significato
  • Effettua un’analisi di senso del messaggio ascoltato/letto
  • Offre agli uditori/lettori la versione in lingua del messaggio appena ascoltato/letto
  • Pianifica e valuta i costi e i tempi di una lavoro di traduzione scritta

Competenze tecniche

  • Conoscenza della lingua e della grammatica italiana
  • Conoscenza approfondita della/e lingua/e straniera/e di specializzazione
  • Conoscenza della teoria della traduzione
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche della comunicazione verbale e non verbale
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche della traduzione simultanea
  • Capacità di interpretare il tipo di messaggio (orale o scritto) da tradurre
  • Capacità di utilizzare dizionari specifici di settore
  • Capacità di utilizzare gli strumenti informatici di traduzione
  • Capacità di pianificare e valutare i costi e i tempi di realizzazione di prodotti di traduzione

Competenze trasversali 

  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Raccolta e gestione delle informazioni
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’autoapprendimento
  • Autocontrollo/resistenza allo stress
  • Buona memoria

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente
  • Lavoratore parasubordinato

Classificazione su tassonomie standard

  • Professione QRSP: Interprete
  • ISTAT: INTERPRETE TRADUTTORE
  • Professione THESAURUS: Interprete

Area occupazionale

  • Comunicazione/marketing/PR
  • Front-office

Formazione

Per svolgere la professione di interprete traduttore è sufficiente possedere un diploma di scuola superiore conseguito presso un istituto tecnico a indirizzo amministrazione finanza e marketing (relazioni internazionali per il marketing) o in un liceo linguistico. In realtà per svolgere questo mestiere è preferibile una preparazione ulteriore a quella scolastica, infatti è fortemente consigliato conseguire una laurea tra le seguenti:

  • Lingue e culture moderne (Classe L-11)
  • Mediazione linguistica (Classe L-12)
  • Lingue e letterature dell’Africa e dell’Asia (Classe LM-36)
  • Lingue e letterature moderne europee e americane (Classe LM-37)
  • Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale  (Classe LM-38)
  • Traduzione specialistica e interpretariato (Classe LM-94).

Come e dove lavora

L’interprete traduttore svolge la sua professione generalmente presso agenzie di interpretariato, case editrici e società che si occupano di fiere e congressi, ma anche in aziende che operano con l’estero, enti pubblici nazionali e internazionali, e in strutture ricettivo-alberghiere.

Varietà delle attività

  • Media

Integrazione

  • Lavora con un’integrazione con gli altri di tipo sequenziale

Grado di responsabilità

  • MEDIA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Bassa

Mobilità  e trasferta

  • Si