Laurea

Esperto in bonifiche ambientali

Posted 12 mesi ago

Descrizione

L’esperto in bonifiche ambientali è la figura professionale che si occupa di progettare, coordinare e seguire indagini volte a individuare la fonte di inquinamento o gli agenti inquinanti di un sito e di dirigere i relativi interventi di risanamento.

Cosa fa

  • Studia le zone da risanare (siti industriali per la produzione di sostanze pericolose, aree marine o terrestri afflitte da sversamenti accidentali di sostanze inquinanti, zone interessate da trattamento e smaltimento dei rifiuti non regolamentati, ecc.)
  • Cura e registra gli aspetti più importanti delle indagini
  • Identifica le sostanze contaminanti, le loro concentrazioni e la loro pericolosità, il danno prodotto e il rischio
  • Attua azioni volte a impedire la diffusione della contaminazione nel suolo e nelle altre matrici ambientali
  • Definisce la disponibilità dell’utilizzo futuro di tali aree a nuove attività, ripristinando, per quanto possibile, la situazione preesistente
  • Pianifica e coordina gli interventi di recupero e ripristino delle zone danneggiate
  • Verifica e valuta l’efficacia delle soluzioni tecniche attuate

Competenze tecniche

  • Conoscenza della chimica, della biologia, dell’ecologia e delle scienze della terra
  • Conoscenza della normativa comunitaria, nazionale e regionale in ambito ambientale, con particolare riferimento alla bonifica dei siti inquinati, alla gestione dei rifiuti, alle emissioni in atmosfera, ai sistemi di gestione ambientale e ai sistemi di prevenzione e riduzione dell’inquinamento
  • Conoscenza degli aspetti tecnici e amministrativi relativi alla bonifica di siti contaminati, alla gestione e al trattamento dei rifiuti e relativi impianti, alle problematiche ambientali in particolare relative al territorio in cui opera
  • Conoscenza delle tecnologie impiantistiche, con particolare riguardo ai sistemi per la bonifica dei siti inquinati e per la loro messa in sicurezza
  • Capacità di gestire le problematiche relative alle bonifiche
  • Capacità di valutare il rischio e i costi delle operazioni di bonifica e degli strumenti necessari alla loro attuazione
  • Capacità di utilizzare il GIS (Geographic information system
  • Capacità di utilizzare le banche dati del settore
  • Capacità di pianificare e coordinare interventi di bonifica di siti inquinati
  • Capacità di programmare attività di monitoraggio e di controllo, con particolare riferimento a quelle inerenti i siti inquinati e gli impianti di trattamento rifiuti
  • Capacità di coordinare attività di gestione e trattamento dei rifiuti e relativi impianti

Competenze trasversali 

  • Capacità di gestione del rischio
  • Cooperazione e lavoro di gruppo
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di analisi
  • Raccolta e gestione delle informazioni
  • Capacità decisionali
  • Capacità di controllo
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ innovazione
  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente
  • Libero professionista

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT:

Formazione

Per svolgere la professione di esperto in bonifiche ambientali è necessario possedere una laurea tra le seguenti:

  • Ingegneria civile e ambientale (Classe L-7)
  • Scienze e tecnologie chimiche (Classe L-27)
  • Scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura (Classe L-32)
  • Scienze geologiche (Classe L-34)
  • Ingegneria chimica (Classe LM-22)
  • Ingegneria per l’ambiente e il territorio (Classe LM-35)
  • Scienze e tecnologie forestali ed ambientali (Classe LM-73)
  • Scienze e tecnologie geologiche (Classe LM-74)
  • Scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio (Classe LM-75)
  • Scienze geofisiche (Classe LM-79).

Sono inoltre opportune ricorrenti attività di aggiornamento professionale, soprattutto per quanto riguarda la normativa che regola il settore ambientale e le tecniche di bonifica ambientale.

Come e dove lavora

L’esperto in bonifiche ambientali svolge la sua professione, come dipendente o come libero professionista, presso enti e aziende private che si occupano di bonifica di siti inquinati. Può lavorare anche all’interno di Aziende regionali per la protezione ambientale e Agenzie nazionali per la protezione ambientale.

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Bassa

Mobilità  e trasferta

  • Si