Licenza Media

Corniciaio

Posted 12 mesi ago

Descrizione

Il corniciaio è la figura professionale che si occupa di realizzare e vendere cornici, cioè i telai che inquadrano dipinti, fotografie, stampe ecc..

Cosa fa

  • Concorda con il committente la cornice più adatta al soggetto da incorniciare
  • Taglia il materiale necessario alla realizzazione della cornice (legno, vetro, metallo, ecc.)
  • Assembla le varie parti
  • Esegue la verniciatura della cornice
  • Taglia il vetro da posizionare nella parte frontale del quadro
  • Prepara il retro della cornice
  • Rifinisce la struttura realizzata

Competenze tecniche

  • Conoscenza della storia dell’arte e della storia della cornice
  • Conoscenza delle caratteristiche dei materiali che utilizza (legno, metalli, vetro, colle, colori, vernici, smalti ecc.)
  • Conoscenza delle tecniche pittoriche e decorative in genere
  • Capacità di utilizzare le varie macchine per la lavorazione
  • Capacità di tagliare il materiale necessario alla realizzazione della cornice (legno, vetro, metallo, ecc.)
  • Capacità di assemblare le varie parti
  • Capacità di eseguire la verniciatura delle cornici
  • Capacità di tagliare il vetro per la parte frontale del quadro
  • Capacità di preparare il retro della cornice
  • Capacità di effettuare la verifica estetica della struttura realizzata

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità di ascolto
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Flessibilità/versatilità
  • Manualità
  • Precisione
  • Creatività

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT: CORNICIAIO

Formazione

Per svolgere la professione di corniciaio è sufficiente possedere la licenza media. 
Il percorso formativo ideale prevede il conseguimento del diploma di scuola superiore a indirizzo artistico oppure la frequenza di un corso professionale specifico. Si tratta di un mestiere che può essere appreso anche sul campo.

Come e dove lavora

Il corniciaio svolge la sua professione solitamente all’interno di un laboratorio, nel quale può lavorare da dipendente o come titolare dell’esercizio. Nello svolgimento delle sue attività si relaziona con clienti, fornitori e, qualche volta, arredatori e mobilieri.
Per aprire un proprio laboratorio è necessario iscriversi all’Albo delle imprese artigiane e al registro della Camera di Commercio.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo

Grado di responsabilità 

  • MEDIA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Alta

Mobilità  e trasferta

  • No