Laurea

Fisioterapista

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il fisioterapista è la figura professionale che si occupa di svolgere interventi e terapie di prevenzione, cura e riabilitazione di persone con problemi alle funzioni motorie, neurologiche o viscerali, dovuti a eventi patologici o ad altre cause.

Cosa fa

  • Si consulta con il medico curante del paziente in questione, che lo informa sulla diagnosi
  • Effettua personalmente la valutazione delle funzioni motorie del paziente
  • Elabora, in collaborazione con il medico curante del paziente, il programma di riabilitazione
  • Pratica attività terapeutiche per la rieducazione di problemi motori, psicomotori e cognitivi
  • Propone l’adozione di protesi e, in tal caso,  ne addestra i pazienti all’uso e ne verifica gli effetti
  • Valuta l’efficacia della metodologia riabilitativa, verificando il recupero funzionale
  • Svolge attività di studio, didattica e consulenza professionale

Competenze tecniche 

  • Conoscenza dell’anatomia umana
  • Conoscenza delle norme che tutelano la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Conoscenza e capacità di individuare i disturbi funzionali dell’apparato locomotore, del sistema nervoso, circolatorio e respiratorio
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche fisioterapiche
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di riabilitazione psicomotoria
  • Capacità di valutare i pazienti di diverse età
  • Capacità di elaborare un piano di riabilitazione
  • Capacità di eseguire terapie e manipolazioni riabilitative di vario tipo
  • Capacità di utilizzare apparecchiature meccaniche o elettriche specifiche

Competenze trasversali

  • Orientamento ai risultati
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Manualità
  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento
  • Riservatezza

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di fisioterapista è necessario possedere la laurea triennale in Fisioterapia, ottenibile presso la facoltà di Medicina e chirurgia (SNT/2-Classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione). Successivamente, è possibile specializzarsi con una laurea magistrale (SNT_SPEC/2-Classe delle lauree specialistiche nelle scienze delle professioni sanitarie della riabilitazione).
Si tratta di un mestiere che richiede continui aggiornamenti.

Come e dove lavora

Il fisioterapista svolge la sua professione in strutture pubbliche o private come ospedali, ambulatori, case di riposo, centri per disabili, palestre, centri termali e del benessere; può anche lavorare nel campo dello sport, inserito nell’equipe medica delle squadre sportive.
Può lavorare in modo autonomo, all’interno di uno studio di riabilitazione, in forma singola o associata.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo
  • Lavora con un’integrazione con gli altri di tipo sequenziale

Grado di responsabilità 

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • Si