Laurea

Infermiere

Posted 11 mesi ago

Descrizione

L’infermiere è la figura professionale che si occupa di svolgere assistenza sanitaria di base ai malati e ai disabili, garantendo la corretta applicazione delle prescrizioni date dai medici.

Cosa fa

  • Compila e controlla i documenti sanitari
  • Esegue le attività di routine prescritte dal medico
  • Svolge interventi infermieristici di diverso tipo
  • Assiste il medico nelle visite di controllo
  • Monitora e verifica i risultati dell’assistenza infermieristica in base agli obiettivi prefissati
  • Gestisce, nelle situazioni critiche, le procedure concordate in attesa del medico
  • Prepara la persona assistita e la famiglia a gestire la malattia e la riabilitazione

Competenze tecniche

  • Conoscenza delle scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
  • Conoscenza di base dell’anatomia, della biologia, della farmacologia e della chimica
  • Conoscenza della normativa sull’igiene ospedaliera
  • Conoscenza della normativa che regola l’organizzazione della sanità
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche dell’assistenza sanitaria
  • Capacità di applicare le tecniche e gli strumenti medico-sanitari
  • Capacità di eseguire esami clinici, vaccini, ecc.
  • Capacità di leggere referti medici
  • Capacità di somministrare farmaci
  • Capacità di preparare i pazienti per esami diagnostici e interventi chirurgici
  • Capacità di supportare le persone assistite nella cura dell’igiene personale

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Raccolta e gestione delle informazioni
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Motivazione
  • Spirito d’iniziativa
  • Riservatezza

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT: INFERMIERE PROFESSIONALE
  • Professione THESAURUS: Infermiere

Formazione

Per svolgere la professione di infermiere è necessario possedere la laurea triennale in Scienze infermieristiche (SNT/1-Classe delle lauree in professioni sanitarie, infermieristiche e professione sanitaria ostetrica). Il titolo abilita alla professione e consente l’iscrizione all’Albo professionale. E’ possibile proseguire gli studi con un corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche ed ostetriche (LM/SNT1 – Classe delle lauree specialistiche nelle scienze infermieristiche e ostetriche).

Come e dove lavora

L’infermiere svolge la sua professione generalmente da dipendente, presso strutture di tipo sanitario, sia pubbliche che private, ASL e altre strutture sanitarie, enti di ricerca, cliniche universitarie, case di cura e di riposo, centri di assistenza e strutture socio-assistenziali.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • Si