Laurea

Logopedista

Posted 11 mesi ago

Descrizione

Il logopedista è la figura professionale che si occupa di prevenire e curare i disturbi del linguaggio e della comunicazione, lavorando in particolar modo con bambini e ragazzi.

Cosa fa

  • Incontra il paziente e osserva il suo comportamento verbale e non verbale
  • Valuta i disturbi comunicativi (alterazioni della voce, balbuzie, ritardi del linguaggio, ecc.) del paziente, utilizzando test specifici
  • Interpreta i risultati dei test logopedici effettuati e individua le terapie più adatte a curarli
  • Elabora un piano di intervento logopedico
  • Esegue terapie specifiche per risolvere i disturbi
  • Valuta i risultati delle terapie adottate
  • Redige relazioni sull’attività terapeutica svolta.

Competenze tecniche

  • Conoscenza della glottologia
  • Conoscenza della linguistica
  • Conoscenza della patologia della comunicazione
  • Conoscenza della psicologia della comunicazione
  • Conoscenza della clinica della comunicazione
  • Conoscenza dell’audiologia
  • Conoscenza della neurologia applicata alla logopedia
  • Capacità di utilizzare tecniche di diagnosi del deficit logopedico
  • Capacità di interpretare dati clinici relativi a disturbi logopedici e a patologie del sistema uditivo
  • Capacità di effettuare un bilancio logopedico
  • Capacità di elaborare piani di intervento logopedico.

Competenze trasversali

  • Capacità di definire obiettivi e risultati attesi (pensiero strategico)
  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Orientamento ai risultati
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di analisi
  • Orientamento al cliente/utente

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

  • ISTAT: LOGOPEDISTA
  • Professione THESAURUS: Logopedista

Formazione

Per svolgere la professione di logopedista è necessario possedere la laurea in Logopedia (Classe LM-41), nell’ambito della quale, il superamento di una prova finale vale anche come esame di Stato, abilitante all’esercizio della professione, senza l’obbligo di iscriversi ad alcun albo o ordine.
Per un’adeguata preparazione è possibile frequentare corsi di specializzazione e aggiornamento per logopedisti.

Come e dove lavora

Il logopedista svolge la sua professione generalmente come dipendente all’interno di strutture sanitarie e riabilitative, studi medici specializzati, cliniche universitarie e istituti scolastici oppure nel campo dell’assistenza sociale. 
Può anche lavorare in modo autonomo. 
Nello svolgimento della sua attività collabora con psicologi, insegnanti, assistenti sociali e altre figure operanti in ambito sanitario e sociale.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora inserito in più team

Grado di responsabilità

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Alta

Mobilità  e trasferta

  • No