Laurea

Omeopata

Posted 1 anno ago

Descrizione

L’omeopata è la figura professionale che si occupa di curare patologie e malesseri attraverso l’utilizzo dell’omeopatia, cioè una medicina “non convenzionale” che consiste nella somministrazione, in dosi minime o infinitesimali, di sostanze di origine vegetale, animale, minerale e chimica che nell’uomo provocano gli stessi sintomi della malattia che si vuole combattere.

Cosa fa

  • Analizza i sintomi del paziente
  • Formula diagnosi
  • Individua la malattia o il disturbo del paziente e le cause da cui deriva
  • Prescrive i rimedi più simili (e quindi più efficaci) ai modi con i quali il malato esprime la sua malattia
  • Somministra ai pazienti rimedi minerali, vegetali e animali
  • Svolge attività di prevenzione
  • Si aggiorna costantemente (secondo i dispositivi di legge)
  • Promuove interventi di educazione/informazione sanitaria

Competenze tecniche

  • Conoscenza della normativa in materia sanitaria
  • Conoscenza della struttura e dell’organizzazione del Servizio Sanitario Nazionale
  • Conoscenza della medicina nelle sue varie declinazioni
  • Conoscenza dell’omeopatia
  • Conoscenza della storia dell’omeopatia
  • Conoscenza dell’inquadramento, anche legale, dell’omeopatia rispetto alla medicina convenzionale
  • Conoscenza della sintomatologia delle malattie
  • Conoscenza e capacità di applicare i principi della psicologia
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche della diagnostica medica
  • Capacità di analizzare i sintomi dei pazienti e individuare le malattie o i disturbi a essi legati
  • Capacità di prescrivere terapie, ricette e certificati medici
  • Capacità di monitorare lo stato di salute psico-fisica del paziente
  • Capacità di applicare le teorie e le metodologie della medicina omeopatica
  • Capacità di applicare le tecniche farmaceutiche che consentono di determinare i vari tipi di diluizione per ogni rimedio

Competenze trasversali

  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Orientamento al cliente/utente
  • Autonomia

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente
  • Libero professionista

Classificazione su tassonomie standard 

  • ISTAT: OMEOPATA

Formazione

Per svolgere la professione di omeopata è necessario possedere la laurea in Medicina e chirurgia (Classe LM-41), essere iscritti all’Ordine dei medici e aver seguito corsi di formazione specifica in Medicina Omeopatica.

Come e dove lavora

L’omeopata svolge la sua professione presso uno studio proprio oppure all’interno di strutture sanitarie private o centri per il benessere e la medicina alternativa.

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Alta

Mobilità  e trasferta

  • No