Laurea

Psicologo

Posted 6 mesi ago

Descrizione

Lo psicologo è la figura professionale che si occupa di svolgere attività di prevenzione, diagnosi, abilitazione-riabilitazione e sostegno psicologico di persone o gruppi, applicando principi e metodi specifici per promuoverne il benessere psicologico. Può essere specializzato in diversi ambiti: psicologia clinica, psicologia del lavoro, psicologia forense, psicologia dell’emergenza, ecc..

Cosa fa

  • Studia il comportamento di singole persone o di gruppi
  • Individua e cura i disturbi psicologici
  • Realizza interventi, volti a sviluppare o a recuperare funzionalità cognitive, pratiche, emotive e relazionali
  • Somministra test o svolge colloqui per identificare le caratteristiche cognitive e di personalità delle persone, a scopo diagnostico o di selezione del personale
  • Svolge colloqui per aiutare ad affrontare problemi di carattere psichico, affettivo, sessuale, ecc.
  • Realizza attività di orientamento tramite colloqui individuali e in piccoli gruppi per consigliare le persone sulle carriere più adatte a loro
  • Aiuta alcolisti, tossicodipendenti  persone violente o con altri disturbi psichici, a superare i loro problemi
  • Organizza attività educative in piccoli gruppi per sviluppare abilità psicosociali (comunicazione, leadership, ecc.)

Competenze tecniche

  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza della psicologia generale
  • Conoscenza della psicologia clinica e della psicologia dello sviluppo
  • Conoscenza della psicologia sociale e dinamica
  • Conoscenza delle norme che regolano l’organizzazione della sanità
  • Capacità di identificare gli aspetti disfunzionali dell’attività psichica
  • Capacità di valutare il disagio psichico a livello relazionale
  • Capacità di utilizzare gli strumenti di analisi psicologica (colloquio, interviste, test, ecc.)
  • Capacità di progettare e attuare interventi psico-educativi
  • Capacità di svolgere ricerche in campo psicologico
  • Capacità di relazionarsi con soggetti disagiati e con i loro familiari

Competenze trasversali

  • Capacità comunicative (scritto e/o orale)
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di analisi
  • Capacità relazionali (empatia)
  • Capacità di gestione e sviluppo delle risorse umane
  • Capacità di costruire reti relazionali
  • Orientamento al cliente/utente

Caratteristiche personali e attitudini

  • Buona memoria
  • Riservatezza

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente
  • Libero professionista

Classificazione su tassonomie standard 

  • ISTAT: PSICOLOGO
  • Professione THESAURUS: Psicologo

Formazione

Per svolgere la professione di psicologo è necessario conseguire la laurea specialistica in Psicologia  (Classe LM-51) e svolgere un anno di tirocinio che permette di sostenere l’esame di Stato dopo il quale è possibile iscriversi all’Albo professionale degli Psicologi.
È generalmente considerato molto importante l’aver affrontato un percorso di psicoterapia personale.

Come e dove lavora

Lo psicologo svolge la sua professione generalmente da libero professionista, in uno studio privato o collaborando con enti e aziende di vario tipo come consulente.
Può lavorare inoltre come dipendente di strutture psichiatriche, servizi materno-infantili e servizi di igiene mentale, ma anche come psicologo del lavoro (occupandosi di marketing, formazione o selezione del personale), in ambito sportivo (in qualità di motivatore) o come psicologo delle emergenze (ad esempio in territori che hanno subito catastrofi naturali).

Varieta’ delle attivita’

  • Alta

Integrazione

  • Lavora prevalentemente da solo

Grado di responsabilità 

  • MEDIO/ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Alta
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Alta

Mobilità  e trasferta

  • No