Laurea

Revisore contabile

Posted 7 mesi ago

Descrizione

Il revisore contabile è la figura professionale che si occupa di controllare il bilancio e le registrazioni contabili di un’impresa, di un ente o di un’organizzazione, verificando la loro conformità alla normativa vigente, sia nazionale che internazionale.

Cosa fa

  • Analizza il contesto organizzativo
  • Effettua un’analisi preliminare di bilancio e del controllo interno
  • Analizza le procedure di controllo interno dell’organizzazione e ne valuta l’efficacia
  • Verifica la correttezza delle procedure amministrative, delle registrazioni contabili
  • Controlla che il bilancio risponda alle normative vigenti e ai principi contabili internazionali
  • Verifica la correttezza e la completezza dei documenti
  • Apporta, se necessario, integrazioni e modifiche ai documenti analizzati
  • Redige un rapporto finale di revisione.

Competenze tecniche

  • Conoscenza della lingua inglese
  • Conoscenza del bilancio civilistico e di esercizio CEE
  • Conoscenza del diritto commerciale e tributario
  • Conoscenza degli standard internazionali dei sistemi di contabilità e di reporting
  • Conoscenza del diritto societario
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di analisi del bilancio
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche del controllo interno e di gestione
  • Conoscenza e capacità di applicare tecniche di analisi dei processi amministrativi
  • Conoscenza e capacità di utilizzare i software ERP (Enterprise Resource Planning) e di gestione amministrativa
  • Capacità di svolgere procedure di revisione
  • Capacità di redigere report di valutazione delle attività.

Competenze trasversali 

  • Capacità organizzative
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Raccolta e gestione delle informazioni
  • Autonomia
  • Capacità di controllo
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento
  • Riservatezza

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente
  • Libero professionista

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di revisore contabile è necessario possedere una laurea tra le seguenti:

  • Scienze dell’economia e della gestione aziendale (Classe L-18)
  • Scienze economiche (Classe L-33)
  • Scienze dell’economia (Classe LM-56)
  • Scienze economico-aziendali  (Classe LM-77).

Ottenuta la laurea è necessario svolgere 3 anni di tirocinio, e successivamente superare l’esame di Stato (che si svolge ogni anno presso il Ministero di Grazia e Giustizia) che consente l’iscrizione al Registro dei Revisori Contabili.

Come e dove lavora

Il revisore contabile svolge la sua professione come libero professionista, all’interno di un proprio studio professionale, oppure come dipendente presso società di revisione.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora inserito in più team

Grado di responsabilità 

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Alta

Mobilità  e trasferta

  • Si