Diploma

Tecnico dell’alimentazione (nell’industria)

Posted 1 anno ago

Descrizione

Il tecnico dell’alimentazione (nell’industria) è la figura professionale che, all’interno di aziende agroalimentari, si occupa di garantire la qualità dei prodotti e il rispetto delle norme vigenti in materia di produzione alimentare.

Cosa fa

  • Redige un manuale di qualità aziendale
  • Presidia l’acquisto delle materie prime utilizzate per la produzione degli alimenti
  • Monitora gli standard di qualità durante tutte le fasi del processo di produzione di un’azienda agroalimentare
  • Pianifica le attività di controllo della qualità degli alimenti prodotti
  • Analizza e interpreta i risultati dei controlli di qualità effettuati
  • Verifica che la lavorazione e la conservazione degli alimenti prodotti rispetti le normative previste
  • Verifica che il confezionamento degli alimenti prodotti rispetti le normative previste
  • Garantisce la periodica manutenzione degli impianti
  • Verifica il riscontro che i prodotti hanno dopo la distribuzione commerciale

Competenze tecniche

  • Conoscenza della biologia e della chimica
  • Conoscenza delle scienze e tecnologie alimentari
  • Conoscenza dei processi della filiera agroalimentari
  • Conoscenza degli standard di qualità delle materie prime alimentari
  • Conoscenza della normativa sulla disciplina igienica dei prodotti alimentari
  • Conoscenza del Sistema di Qualità e dei principali modelli (TQM e simili)
  • Conoscenza delle tecniche di lavorazione e conservazione degli alimenti
  • Conoscenza delle tecniche di confezionamento degli alimenti
  • Conoscenza e capacità di applicare le tecniche di campionamento per l’analisi di alimenti
  • Capacità di redigere un manuale della qualità aziendale

Competenze trasversali 

  • Orientamento ai risultati
  • Capacità di ascolto
  • Capacità di analisi
  • Raccolta e gestione delle informazioni
  • Orientamento al cliente/utente
  • Capacità di controllo
  • Capacità di programmare e pianificare le attività

Caratteristiche personali e attitudini

  • Propensione all’ innovazione
  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore autonomo
  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di tecnico dell’alimentazione (nell’industria) è sufficiente possedere un diploma di scuola superiore tecnologico a indirizzo agraria, agroalimentare e agroindustria
Per una migliore preparazione è possibile frequentare dei corsi di specializzazione oppure conseguire una laurea tra le seguenti:

  • Scienze e tecnologie agro-alimentari (Classe L-26)
  • Scienze e tecnologie alimentari  (Classe LM-70)

Come e dove lavora

Il tecnico dell’alimentazione (nell’industria) svolge la sua professione, generalmente come dipendente, presso imprese dell’industria alimentare o dell’industria agricola. Può anche lavorare come consulente.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team
  • Lavora inserito in più team

Grado di responsabilità

  • ALTA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Alta
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Media

Mobilità  e trasferta

  • No