Laurea

Tossicologo ambientale

Posted 12 mesi ago

Descrizione

Il tossicologo ambientale è la figura professionale che si occupa di eseguire controlli di tipo chimico e tossicologico (riguardanti acqua, aria e suolo) allo scopo di tutelare l’ambiente e la salute delle persone.

Cosa fa

  • Analizza la richiesta di analisi del committente
  • Raccoglie indicazioni sul campo e sulle finalità della ricerca
  • Effettua valutazioni sui costi e sui tempi necessari per svolgere la ricerca
  • Organizza le attività di laboratorio da svolgere
  • Prepara i campioni da analizzare
  • Esegue analisi chimiche, eco-tossicologiche e microbiologiche (su acque, aria, suolo, rifiuti, ecc.)
  • Verifica che siano rispettate le condizioni di riproducibilità dell’analisi o dell’esperimento
  • Redige rapporti sulle ricerche svolte e registra i dati per successive analisi statistiche
  • Predispone analisi, monitoraggio e, laddove necessario, azioni correttive per la rimozione di sostanze tossiche o inquinanti
  • Predispone azioni di prevenzione e educazione per evitare danni tossicologici derivanti da inquinamento

Competenze tecniche

  • Conoscenza delle scienze chimiche, biologiche e tossicologiche
  • Conoscenza dei principi dell’igiene applicata
  • Conoscenza dell’ecologia
  • Conoscenza e capacità di applicare la normativa ambientale sulla gestione dei rifiuti e degli scarichi civili e produttivi
  • Capacità di effettuare valutazioni di costi e tempi per svolgere ricerche
  • Capacità di eseguire analisi chimiche, eco-tossicologiche e microbiologiche (su acque, aria, suolo, rifiuti, ecc.)
  • Capacità di verificare il rispetto delle condizioni di riproducibilità delle analisi o degli esperimenti effettuati
  • Capacità di redigere rapporti sulle ricerche svolte
  • Capacità di predisporre azioni di analisi e monitoraggio ambientale
  • Capacità di predisporre azioni correttive per la rimozione di sostanze tossiche o inquinanti
  • Capacità di predisporre azioni di prevenzione e educazione per evitare danni tossicologici derivanti da inquinamento

Competenze trasversali

  • Capacità organizzative
  • Orientamento ai risultati
  • Capacità di analisi
  • Capacità di sintesi
  • Raccolta e gestione delle informazioni

Caratteristiche personali e attitudini

  • Precisione
  • Propensione all’ aggiornamento

Inquadramento

  • Lavoratore dipendente

Classificazione su tassonomie standard

Formazione

Per svolgere la professione di tossicologo ambientale è necessario conseguire una laurea tra le seguenti:

  • Ingegneria chimica (Classe LM-22)
  • Scienze chimiche (Classe LM-54)
  • Scienze e tecnologie della chimica industriale (Classe LM-71)

Come e dove lavora

Il tossicologo ambientale svolge la sua professione da dipendente presso università, centri di ricerca e di rilevazione ambientale e tossicologica, strutture del sistema sanitario o industrie di tipo chimico, farmaceutico, cosmetico o alimentare.

Varieta’ delle attivita’

  • Media

Integrazione

  • Lavora prevalentemente in team

Grado di responsabilità 

  • MEDIA

Grado di autonomia

  • Autonomia rispetto al contenuto del lavoro: Media
  • Autonomia rispetto alle modalità  di esecuzione: Media
  • Autonomia rispetto ai tempi di lavorazione: Alta

Mobilità  e trasferta

  • No